LE VOCI – Chiesa avverte il Legia: “La Lazio può arrivare in finale”

LE VOCI – Chiesa avverte il Legia: “La Lazio può arrivare in finale”

ROMA – Per parlare di Europa e dei primi match del girone, il sito web ufficiale Legia.com (portale ufficiale del club polacco che affronterà la Lazio nella fase a girone dell’Europa League) ha contattato l’ex laziale Enrico Chiesa, che si è concesso per una breve intervista che vi proponiamo di…

ROMA – Per parlare di Europa e dei primi match del girone, il sito web ufficiale Legia.com (portale ufficiale del club polacco che affronterà la Lazio nella fase a girone dell’Europa League) ha contattato l’ex laziale Enrico Chiesa, che si è concesso per una breve intervista che vi proponiamo di seguito.

“Penso che la Lazio possa migliorare il proprio piazzamento in Europa – ha esordito – la semifinale o anche la finale stessa, è alla portata dei biancocelesti anche se ad essere sinceri, è difficile fare previsioni sul cammino della squadra di Petkovic ora, ad inizio settembre”.

 

 

Fra tutti i campioni della Lazio, chi deve temere il Legia?

Senza dubbio la Lazio ha giocatori di grande qualità: Hernanes, Candreva, Lulic. Questi sono dei giocatori capaci di sorprenderti in ogni momento della partita.

Quali sono i punti deboli della Lazio?

In molti si lamentano della difesa, ma io vorrei soffermarmi anche sull’attacco. Dopo aver lasciato partire Kozak e Zarate, Petkovic si ritrova solo con Klose e Floccari. I giovani lì davanti non possono dare affidamento per una stagione che si prospetta lunga e complicata.

Quante speranze ha il Legia rispetto alla Lazio nel primo match di europa league che si disputerà all’Olimpico?

Non sarò originale: ma i favoriti saranno ovviamente i padroni di casa. Anzi, la Lazio secondo me è assolutamente in pole anche per qualificarsi come prima del girone.

Tre giorni dopo il match con il Legia, la Lazio giocherò il derby della Roma. A cosa darà più importante la Lazio, alla Serie A o all’Europa?

Come tutte, credo che anche la Lazio darà priorità al campionato. E’ troppo importante per essere trascurato.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy