LE VOCI – Ciani applaude un “rivale”: “Novaretti è un buon giocatore”

LE VOCI – Ciani applaude un “rivale”: “Novaretti è un buon giocatore”

ROMA – Quella rete col Siena vale un pezzo di Coppa Italia: “Sicuramente un gol importante, ma è stata una vittoria della squadra, ne possiamo citare tante di reti importanti, ma è il lavoro della squadra che conta”. Michael Ciani vuole dimostrare chi è: “Mi sento bene, spero che il…

ROMA – Quella rete col Siena vale un pezzo di Coppa Italia: “Sicuramente un gol importante, ma è stata una vittoria della squadra, ne possiamo citare tante di reti importanti, ma è il lavoro della squadra che conta”. Michael Ciani vuole dimostrare chi è: “Mi sento bene, spero che il prossimo anno sia migliore per la squadra e per me. Il ritiro procede bene, siamo tutti concentrati sul lavoro e penso che quest’anno sarà molto positivo”.

Non è stato facile ambientarsi in Serie A, è stato un anno di rodaggio: “Il calcio italiano è più fisico rispetto alla Francia dove c’è tanta corsa, qui si vede già dai movimenti che sono molto più fisici”.  Questa stagione avrà ancora più concorrenza lì dietro: “Novaretti ha grande fisico, un buon passaggio, lo giudicheremo più avanti – spiega a Lazio Style – ma a me sembra un buon giocatore e farà molto bene. Tra i giovani che sono tutti interessanti, Tounkara e Keita sono bravi ma anche Cataldi lavora molto sul campo. Hanno vinto lo scudetto e ora sono molto meno timidi”. Piccoli già grandi.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy