Cieri: “Ottimismo su Anderson. Dos Santos?..”

Cieri: “Ottimismo su Anderson. Dos Santos?..”

ROMA – Nel corso di “LazioSera” (in onda dal lunedì al venerdì dalle ore 18.00 su Cittaceleste.it) è intervenuto Stefano Cieri, giornalista della Gazzetta dello Sport: A che punto è la trattativa di Felipe Anderson? La situazione è ancora un po’ complicata, ma siamo alle battute finali. Da parte della…

ROMA – Nel corso di “LazioSera” (in onda dal lunedì al venerdì dalle ore 18.00 su Cittaceleste.it) è intervenuto Stefano Cieri, giornalista della Gazzetta dello Sport:

A che punto è la trattativa di Felipe Anderson?

La situazione è ancora un po’ complicata, ma siamo alle battute finali. Da parte della Lazio c’è ottimismo e penso che si troverà una soluzione positiva. Il fondo inglese è il nodo principale, fu in sostanza lo scoglio del mercato di gennaio. C’è ancora da fare chiarezza sulla questione delle quote di questo fondo, ma penso che si stia risolvendo anche questo aspetto.

 E’ spuntato un nuovo nome: Dos Santos?

Queste manifestazioni sono delle vere e proprie “occasioni”. Trovare qualche giocatore interessante a buon mercato. E’ una situazione reale quella di Dos Santos. E’ un buon elemento e potrebbe essere molto motivato a venire in Italia. Le trattative a volte nascono anche per caso, pero’ l’operazione ci può stare, ma siamo solo all’inizio.

Situazione attaccanti?

Per il discorso attaccante bisogna aspettare. In questo momento le priorità sono altre. E’ arrivato Novaretti, ma ci sarà anche l’approdo di un altro difensore. A centrocampo Biglia e continuo a dire Felipe Anderson. Credo che con l’acquisto di Perea e Keita in prima squadra, non penso che ci saranno grandi operazioni. Dipende se partirà uno tra Floccari e Kozak. Il taccuino di Tare è pieno di nomi, alcuni sono usciti..altri no.

Eventuale cessione di un big?

Non escludo che ci sarà una cessione eccellente, ma la Lazio non ha bisogno di farla. Certo dipende da che offerte arriveranno su Hernanes, Lulic e Marchetti perché alla fine sono loro ad avere mercato. Adesso la Lazio sta operando per colmare delle lacune. Se poi dovesse partire un big, il discorso cambia e bisognerà fare un mercato adeguato e di livello, in quanto i soldi ci sarebbero. 

La Lazio ha chance di arrivare terza il prossimo anno?

Serve un grande nome in attacco per dare il cambio a Klose, come sarebbe stato l’anno scorso Ylmaz. La possibilità ci fu e sfumò per nulla e quello fu un errore da parte della Lazio. Comunque, la società sta facendo buoni investimenti. Pero’ riperto, se in avanti non arriva il vice Klose, mancherà quel qualcosa in più per attaccare il terzo posto. 


0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy