LE VOCI – Fiore ammette: “La Lazio si è indebolita”

LE VOCI – Fiore ammette: “La Lazio si è indebolita”

A Legia.com ha parlato un ex giocatore laziale che ha vissuto l’apice della sua carriera proprio in biancoceleste. Stefano Fiore torna a pensare ai capitolini e lo fa in ottica europea parlando anche dei sorteggi di Europa League che hanno visto la Lazio accostata anche alla squdra polacca: “L’opinione generale…

A Legia.com ha parlato un ex giocatore laziale che ha vissuto l’apice della sua carriera proprio in biancoceleste. Stefano Fiore torna a pensare ai capitolini e lo fa in ottica europea parlando anche dei sorteggi di Europa League che hanno visto la Lazio accostata anche alla squdra polacca: “L’opinione generale è che la Lazio sia favorita, però non avrà un compito facile. La passata stagione hanno raggiunto i quarti di finale e probabilmente vorrebbero ripetere questo risultato. Ad ogni modo, incontrare una squadra di Varsavia non è mai semplice. A mio parere, la lotta per il passaggio del turno sarà tra questi club e i turchi”. 

Forse ciò che potrebbe penalizzare la squadra capitolina è il mancato calciomercato che non ha certo rafforzato la rosa a disposizione di mister Vladimir Petkovic che spera non si verifichio infortuni nel reparto offensivo: “Credo che la Lazio abbia un centrocampo molto creativo. Giocatori come Hernanes, Candreva, Biglia e Ledesma, sono duttili e possono dare tanto alla squadra per fare la differenza in qualsiasi momento. Il reparto arretrato non mi convince; è  tecnicamente troppo rigido. A livello europeo tali carenze sono difficili da nascondere”. La chiusura, poi, rispecchia la dura realtà: “Sarà un compito difficile raggiungere nuovamente la zona Europa League in campionato. A mio parere la Lazio si è indebolita rispetto alla scorsa stagione”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy