LE VOCI – Focolari: ”Nessun impresa, ma..”

LE VOCI – Focolari: ”Nessun impresa, ma..”

ROMA – Nel giorno dopo del successo europeo in terra slovena, che ha sancito il passaggio del girone come prima della classe, alla Lazio di Petkovic non possono che arrivare i complimenti degli addetti ai lavori. Furio Focolari, opinionista di Radio Radio, esprime il suo commento soddisfatto: ”Non si può…

ROMA – Nel giorno dopo del successo europeo in terra slovena, che ha sancito il passaggio del girone come prima della classe, alla Lazio di Petkovic non possono che arrivare i complimenti degli addetti ai lavori. Furio Focolari, opinionista di Radio Radio, esprime il suo commento soddisfatto: ”Non si può parlare di impresa, ma di grande prestazione. Anche perchè la Lazio ha finito il girone da imbattuta e prima in classifica, è l’unica del campionato italiano ad averlo fatto. Inoltre è la migliore in europa come gol incassati. Quindi bisogna dare alla Lazio i giusti meriti”. Dai pochi gol subiti ai tanti gol fatti, che in Europa hanno portato spesso la firma di due attaccanti sotto l’occhio della critica: “Le reti di Kozak e Floccari sono da mettere assolutamente in evidenza: il primo per il bel pallonetto, l’altro per la splendida azione della doppietta degna dei grandi attaccanti”. Oa, in attesa dei sorteggi e della ripresa della copetizione, si tornerà a pensare al campionato e alla sfida bolognese: “Il Bologna nonostante la storia, è una provinciale. Ma la Lazio attuale, che ha fatto 10 punti in 4 partite incontrando Roma, Juve, Udinese e Parma, anche in assenza di Klose non dovrebbe assolutamente temere i bolognesi. Poi certo, le partite vanno affrontate col piglio giusto, l’esito però dipenderà tutto dalla Lazio”.

Cittaceleste.it – Fonte: Radio Radio

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy