LE VOCI – G.Chinaglia: “Papà presidente il ricordo più bello”

LE VOCI – G.Chinaglia: “Papà presidente il ricordo più bello”

Ss Lazio Brasil, ha intervistato il figlio del campione indimenticato biancoceleste, Giorgio Chinaglia. George, ricorda il padre che tanto viene lodato nella città romana dopo i trascorsi che hanno portato gloria alla squadra capitolina. Si inizia parlando della Fondazione Giorgio Chinaglia sorta qualche periodo fa: “La FGC è stata creata…

Ss Lazio Brasil, ha intervistato il figlio del campione indimenticato biancoceleste, Giorgio Chinaglia. George, ricorda il padre che tanto viene lodato nella città romana dopo i trascorsi che hanno portato gloria alla squadra capitolina. Si inizia parlando della Fondazione Giorgio Chinaglia sorta qualche periodo fa: “La FGC è stata creata per aiutare i bambini con difficoltà, che non hanno la possibilità di giocare a calcio. Mio padre era un uomo molto compassionevole, che ha speso il tempo anche per aiutare i giovani a migliorare la loro vita. Molta gente non lo sapeva e per me e le mie sorelle è stata una cosa naturale dar vita alla fondazione per aiutare le persone”. 

Si arriva anche a parlare di Lazio con il maggiore ricordo che George ha del padre in versione laziale: “Quello che mi ricordo di più è quando mio padre è diventato presidente. Un momento molto emozionante per tutti noi. Era così felice di essere tornato al club che amava. Laudrup è stato uno dei i miei giocatori preferiti, ma ho grandi ricordi anche di Bruno Giordano. E’ stata una bellissima esperienza rivedere luoghi come Tor di Quinto e lo stadio Olimpico”.

Si ripensa anche al suo padre spirituale, Tommaso Maestrelli: “E’ stato come un padre per lui. Entrambi condividevano la stessa passione per lo sport. Erano molto vicini: un legame di affetto e di rispetto che ora è molto raro in questo sport “. George continua a seguire la Lazio nonostante la distanza attraverso computer e televisioni: “Cerco di guardare tutte le partite possibili. E’ difficile scegliere un preferito con giocatori come Klose e Mauri. Ah! Anche Hernanes è assolutamente fantastico e Lulic, che ormai è un eroe per i tifosi”.

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy