LE VOCI – Giannichedda: “Il problema della Lazio nella scorsa stagione è stata la mancanza di alternative”

LE VOCI – Giannichedda: “Il problema della Lazio nella scorsa stagione è stata la mancanza di alternative”

ROMA – “La Lazio ha fatto un buon mercato finora cercando di rinforzare il reparto centrale e regalando a Petkovic maggiori alternative per competere su tutti i fronti”. Parola di Giuliano Giannichedda, ex centrocampista biancoceleste ai microfoni di Tuttomercatoweb.com: “Il problema della Lazio nella scorsa stagione è stata la mancanza…

ROMA – “La Lazio ha fatto un buon mercato finora cercando di rinforzare il reparto centrale e regalando a Petkovic maggiori alternative per competere su tutti i fronti”. Parola di Giuliano Giannichedda, ex centrocampista biancoceleste ai microfoni di Tuttomercatoweb.com: “Il problema della Lazio nella scorsa stagione è stata la mancanza di alternative che ha costretto Petkovic a spremere i soliti arrivando a fine stagione con il fiato corto per inseguire un posto in Champions. Gli acquisti fatti finora in mezzo al campo invece permetteranno una maggiore rotazione dei giocatori, senza che cali la qualità della squadra. È giusto avere alternative valide in ogni settore se si vuole competere per un posto in Champions League nella prossima stagione senza tralasciare le altre due competizioni”.

In attacco pensa che ci saranno movimenti?
“Molto dipende da Kozak. Se resta non ci saranno movimenti, altrimenti qualcosa si potrà fare. Il modulo di Petkovic però è a una punta e quindi potrebbero restare i soli Floccari e Klose con due ragazzi interessanti come Rozzi e Keità che crescono alle loro spalle e potranno ritagliarsi qualche spazio. Penso che la Lazio, se interverrà ancora sul mercato, lo farà per rinforzare il reparto degli esterni offensivi e dei trequartisti visto che questi sono fondamentali nel modulo di gioco del tecnico”.

Fonte: TMW

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy