LE VOCI – Giannichedda: “La Lazio poteva chiudere la partita”

LE VOCI – Giannichedda: “La Lazio poteva chiudere la partita”

ROMA – L’ex biancoceleste Giuliano Giannichedda ha dedicato delle belle parole alla sua ex squadra all’indomani della sfida contro la Roma, finita con un pareggio che soddisfa e delude allo stesso tempo tutte e due le squadre: // // “Il bicchiere può essere considerato mezzo pieno o mezzo vuoto per…

ROMA – L’ex biancoceleste Giuliano Giannichedda ha dedicato delle belle parole alla sua ex squadra all’indomani della sfida contro la Roma, finita con un pareggio che soddisfa e delude allo stesso tempo tutte e due le squadre:

“Il bicchiere può essere considerato mezzo pieno o mezzo vuoto per entrambe le squadre: la Lazio ha avuto la possibilità di chiudere la partita, ma l’ha sprecata e inevitabilmente il match è cambiato. Anche la Roma poi ha avuto alcune occasioni. Per entrambe le squadre la partita poteva andare meglio, ma anche peggio. Andreazzoli mi ha stupito proponendo una nuova formazione: negli ultimi tempi aveva trovato un certo equilibrio e non credevo cambiasse. All’inizio le cose non sono andate benissimo, poi nella ripresa la sua Roma è andata meglio. Petković ha tolto Ledesma perché non voleva chiudersi troppo dopo l’inferiorità numerica. La sua a mio avviso è stata una mossa intelligente. La Lazio è stata superiore alla Roma per un’ora, poi le cose sono inevitabilmente cambiate. Tra i singoli mi sono piaciute molte le prestazioni di Hernanes e Ledesma. Totti? E’ in un grandissimo momento di forma, il suo nuovo record di certo non mi stupisce, ma mi dispiace che l’abbia realizzato perchè a farne le spese è stata la Lazio”
.

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy