LE VOCI – Inzaghi: “Io come Lewandowski”

LE VOCI – Inzaghi: “Io come Lewandowski”

ROMA – Corsi e ricorsi storici. Poker di Lewandowski, brivido sulla schiena di Simone Inzaghi: “Mi sono arrivati tanti messaggi. Couto mi ha scritto ‘Solo i grandi fanno quattro gol’. Per me fu una soddisfazione immensa. Lewandowski è un giocatore completo. Lavora anche per la squadra, oggi è fondamentale. Anche…

ROMA – Corsi e ricorsi storici. Poker di Lewandowski, brivido sulla schiena di Simone Inzaghi: “Mi sono arrivati tanti messaggi. Couto mi ha scritto ‘Solo i grandi fanno quattro gol’. Per me fu una soddisfazione immensa. Lewandowski è un giocatore completo. Lavora anche per la squadra, oggi è fondamentale. Anche nel Bayern Robben e Ribery aiutano i terzini”. Invece la Lazio ha grande difficoltà a essere incisiva sotto porta: “Purtroppo c’è il momento no, io da attaccante lo so bene. Ci sono periodi che non segni mai, altri che come tocchi il pallone fai gol. Adesso gira tutto storto. Si sta pagando anche la stanchezza della stagione. Sono convinto, però, che in queste ultime gare si può fare meglio, anche in vista della finale di Coppa Italia”.


Il presente si chiama Parma: “I gialloblù pure sono in difficoltà. Bisogna andare al Tardini nel migliore dei modi – conclude a Lazio Style – e portare a casa la vittoria”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy