LE VOCI – Kuyt già pensa al ritorno, “E’ la terza volta di fila che..”

LE VOCI – Kuyt già pensa al ritorno, “E’ la terza volta di fila che..”

ROMA – L’attaccante del fenerbahçe e della nazionale Olandese Dirk Kuyt, ha parlato ai microfoni di ad.nl, della partita di ritorno contro la Lazio, che si disputerà in uno stadio Olimpico vuoto a causa della squalifica inflitta alla società biancoceleste dalla UEFA. “Cominciamo ad abituarci a questa situazione – ha…

ROMA – L’attaccante del fenerbahçe e della nazionale Olandese Dirk Kuyt, ha parlato ai microfoni di ad.nl, della partita di ritorno contro la Lazio, che si disputerà in uno stadio Olimpico vuoto a causa della squalifica inflitta alla società biancoceleste dalla UEFA. “Cominciamo ad abituarci a questa situazione – ha detto – perchè quello con la Lazio, sarà il terzo round di fila in cui dovremo giocare una partita decisiva in uno stadio vuoto. Contro la Lazio sarà una partita interessante, se non altro perchè in questo senso hanno già vissuto la nostra stessa esperienza, giocando e imponendosi contro lo Stoccarda“. Stasera, al Şükrü Saraçoğlu ci saranno però i supporter delle due tifoserie: “L’augurio è che non ci siano problemi. In passato è successo che i nostri tifosi, tirarono dei razzi sul campo mentre si stava giocando (durante il match dei sedicesimi contro il Bate Borisov, i tifosi avevano lanciato razzi e fumogeni dentro la stadio, già chiuso per una precedente squalifica ndr) e questo ci portò a giocare senza pubblico per alcuni dei match successivi. Il fatto è che la distanza dal campo è davvero poca. Cosa possono fare le società per evitare questo?

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy