LE VOCI – Claudio Lotito difende a Sky, i tifosi della Lazio

LE VOCI – Claudio Lotito difende a Sky, i tifosi della Lazio

ROMA – Al termine del match Lazio-Cagliari, Claudio Lotito è intervenuto ai microfoni di Sky. Ecco quanto evidenziato da Cittaceleste. “Volevamo a tutti i costi portare a casa il risultato. Voglio però anche fare i complimenti al Cagliari, squadra fisica e ben messa in campo. Oggi stavamo perdendo 0-1 con…

ROMA – Al termine del match Lazio-Cagliari, Claudio Lotito è intervenuto ai microfoni di Sky. Ecco quanto evidenziato da Cittaceleste. “Volevamo a tutti i costi portare a casa il risultato. Voglio però anche fare i complimenti al Cagliari, squadra fisica e ben messa in campo. Oggi stavamo perdendo 0-1 con loro, che sono una squadra sottovalutata. La loro classifica non è veriteria e sono convinto che faranno un ottimo girone di ritorno. Noi abbiamo avuto molte occasioni, ma per essere obiettivi devo anche dire che la qualità che hanno in campo è molta. Rigore? Io ritengo che l’arbitro abbia interpretato il regolamento, per cui quando uno non consente una giocata propria, viene chiaramente ammonito.



Ora bisogna capire se Agazzi ha impedito questo o no. L’arbitro ha fatto le sue valutazioni e l’espulsione non è diretta, ma deriva dall’amonizione precedente. I buu? La Lazio viene sempre indicata come società razzista, cosa non vera. Noi non possiamo controllare tutti i tifosi, si rischia che per qualche tifoso, venga presa di mira tutta la tifoseria. Bisogna chiarire una volta per tutte la portata di questi comportamenti. La tifoseria è molto cambiata e gli atteggiamenti di quando sono diventato io presidente, non esistono più. Non possiamo pagare lo scotto per qualche stupido e non possiamo mettere un poliziotto per ogni tifoso. Siamo nelle scuole negli ospedali, per dare insegnamenti di un certo tipo, quindi si figuri come la pensiamo noi. Altrimenti si spara sulla croce rossa.. e noi ‘sparamo ai nemici.. no alla croce rossa”.

MR / Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy