LE VOCI – Lotito, offerta la Samb: ”Non posso prendere altre squadre”

LE VOCI – Lotito, offerta la Samb: ”Non posso prendere altre squadre”

SAN BENEDETTO – Un incontro segreto ieri fra il sindaco Giovanni Gaspari ed il presidente della Lazio Claudio Lotito per parlare della Samb? Il primo cittadino sambenedettese e lo stesso massimo esponente del club romano hanno smentito che si siano visti, e vista la delicatezza del momento non potrebbero fare…

SAN BENEDETTO – Un incontro segreto ieri fra il sindaco Giovanni Gaspari ed il presidente della Lazio Claudio Lotito per parlare della Samb? Il primo cittadino sambenedettese e lo stesso massimo esponente del club romano hanno smentito che si siano visti, e vista la delicatezza del momento non potrebbero fare altrimenti. Eppure per tutta la giornata di ieri è piombata a San Benedetto la notizia della visita a Roma del sindaco Gaspari per perorare la causa della Samb. Un’indiscrezione che ha fatto rapidamente il giro della città. Intanto ieri sera si è svolta un’affollatissima riunione dell’assemblea “Noi Samb”. Proclamato presidente onorario Feruccio Zoboletti storico patron della Samb degli anni ottanta. Tanta la carne al fuoco, ma ci pensa Lotito a toglierne un pò dalla griglia. Contattato telefonicamente infatti, ha così risposto: ””Non so neppure chi sia il sindaco di San Benedetto del Tronto e comunque non posso prendere altre squadre“. Il motivo è la composizione dell’articolo 16 delle norme federali, che in teoria, vieterebbe anche la proprietà contemporanea di due club, se non fosse per la deroga concesse che, di fatto, ha permesso a Claudio Lotito la possibilità di avere Lazio e Salernitana.

Cittaceleste.it – Fonte: Il CorriereAdriatico.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy