LE VOCI – Lucarelli, “Che goduria quel gol alla Lazio”

LE VOCI – Lucarelli, “Che goduria quel gol alla Lazio”

Sono trascorsi undici anni dall’ultimo successo del Toro contro la Lazio. Di fatto l’ultimo in campionato con avversaria una “big” del nostro campionato. E quel 27 gennaio 2002, Cristiano Lucarelli se lo ricorda ancora bene, essendo stato lui l’autore del gol-vittoria. L’attuale allenatore degli Allievi Nazionali del Parma, in un’intervista…

Sono trascorsi undici anni dall’ultimo successo del Toro contro la Lazio. Di fatto l’ultimo in campionato con avversaria una “big” del nostro campionato. E quel 27 gennaio 2002, Cristiano Lucarelli se lo ricorda ancora bene, essendo stato lui l’autore del gol-vittoria. L’attuale allenatore degli Allievi Nazionali del Parma, in un’intervista a Tuttosport rievoca quella giornata e dice la sua a proposito del posticipo di questa sera all’Olimpico: “Feci davvero un gran gol. Ma ancora più bello fu l’assist di Ferrante. Un tiro al volo a incrociare sul quale il mio amico Luca Marchegiani non potè nulla. Che goduria. Ma quell’anno godemmo tante volte. La partita di stasera? Il Toro dovrà giocare con giudizio. La Lazio ha uomini imprevedibili e pericolosi, in grado di far male in qualsiasi momento. E’ un collettivo difficile da affrontare per chiunque. Un piccolo vantaggio i granata però lo hanno. E’ vero che contro lo Stoccarda è stata poco più di una passeggiata, ma giocando il giovedì qualcosa si paga sempre a livello fisico e mentale. Magari nell’ultimo quarto d’ora il Torino potrebbe sfruttare un eventuale calo degli avversari”.

Fonte: TorinoGranata.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy