LE VOCI – Lulic, “Nella carriera di un calciatore ci sono…”

LE VOCI – Lulic, “Nella carriera di un calciatore ci sono…”

ROMA – Senad Luic non sta vivendo un momento di grandissima forma alla Lazio ma la voglia di ripartire c’è. Il ‘Treno’ biancoceleste si è raccontato ai microfoni di slobodna-bosna.ba e queste, sono le sue parole:”Il pareggio ottenuto contro la Juventus – ha esordito Lulic – è molto importante e…

ROMA –  Senad Luic non sta vivendo un momento di grandissima forma alla Lazio ma la voglia di ripartire c’è. Il ‘Treno’ biancoceleste si è raccontato ai microfoni di slobodna-bosna.ba e queste, sono le sue parole:”Il pareggio ottenuto contro la Juventus – ha esordito Lulic – è molto importante e positivo, martedì prossimo torneremo ad affrontarli e l’1-1 ci da buone possibilità, anche se noi a Roma vogliamo comunque vincere la gara. E’ una grande, grandissima opportunità di accedere alla finale della competizione. Sarà difficilespiegaloro sono sempre la Juventus, ma il mio augurio è che alla fine a passare saremo noi”. Poi Senad, analizza il suo momento di forma:Non c’è mai stato un solo momento della mia carriera, in cui mi sono sentito soddisfatto pienamente delle mie prestazioni, di come gioco. Ho sempre fatto autocritica, sapendo che avrei potuto fare meglio di quanto ho fatto. Nella carriera di ogni calciatore, ci sono momenti migliori e momenti peggiori. Uno deve lavorare molto per cercare di rendere più numerosi i momenti positivi rispetto a quelli negativi, serve continuità, per mantenere sempre un livello di rendimento importante. Comunque, la cosa che conta è che la squadra stia facendo bene. Adesso, abbiamo grandi possibilità di successo anche in Coppa Italia ed Europa League, penso che la nostra squadra sia migliore, rispetto al Borussia Monchengladbach“. E se in finale di Coppa Italia, fosse Lazio-Roma?E’ una possibilità – spiega Lulic – certamente però sarebbe una cosa fantastica. Comunque, alla fine, non importa contro chi giocheremo, se arriveremo in finale. Sarebbe una finale e l’unica cosa davvero grande, sarebbe vincerla. Con Pjanic? – ha concluso Lulic – raramente ci incontriamo. E’ difficile sincronizzare gli orologi, vederci, perchè ci sono tanti impegni,giochiamo ogni tre giorni. Siamo in una città fantastica, ma non riusciamo a trovare nemmeno il tempo per sederci.” Nessuna fermata, Lulic vuole tornare a correre.

MR/Cittaceleste.it



0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy