Mauri: “Questo derby vale doppio, voglio..” – VIDEO

Mauri: “Questo derby vale doppio, voglio..” – VIDEO

ROMA – Barcolla, ma non molla: “Sto lavorando per esserci, sono stato in Germania 10 giorni e adesso sto facendo una mini-preparazione. Attendo responsi positivi per il derby”. Un miracolo romano per Mauri. Ne serve un altro in campionato per l’Europa biancoceleste: “Vincere la finale contro la Roma sarebbe doppiamente…

ROMA – Barcolla, ma non molla: “Sto lavorando per esserci, sono stato in Germania 10 giorni e adesso sto facendo una mini-preparazione. Attendo responsi positivi per il derby”. Un miracolo romano per Mauri. Ne serve un altro in campionato per l’Europa biancoceleste: “Vincere la finale contro la Roma sarebbe doppiamente soddisfacente, ma noi dobbiamo pensare alla prossima partita col Cagliari, perché possiamo ancora raggiungere l’Europa League prima della finale. Purtroppo c’è di mezzo di nuovo l’Udinese”. Se non pareggia con l’Inter, son dolori: “Il bilancio della nostra stagione è comunque abbastanza positivo. Potevamo fare qualcosa di più, c’è stato un calo dopo l’ eliminazione europea, dovremo migliorare quest’aspetto il prossimo anno. Petkovic ha fatto molto bene per essere alla sua prima esperienza in serie A, ha dato una mentalità diversa alla squadra”.

DERBY DEL CUORE – Pace e bene ai tifosi di buona volontà. Inizia la corsa ai messaggi di fratellanza in vista della finalissima del 26 maggio, anticipata di una settimana – guarda caso – dal derby del cuore. Mauri mette una mano sul petto in Campidoglio: “Spero serva a creare un clima meno teso, anche se so che non sarà facile”. La tachicardia è già fulminante, prendete una pastiglia d’amore il 20 maggio: “Vorrei ringraziare chi ha organizzato questo evento, perché immagino non sia facile realizzare una manifestazione così in una settimana particolare come quella della stracittadina. Tutti sanno dell’importanza della Coppa Italia, ma pochi sanno quanto possa essere fondamentale un evento come questo – giura il centrocampista brianzolo alla conferenza stampa di presentazione – e spero ci sia una grande affluenza di pubblico. Noi come Lazio saremo in prima fila, cercheremo di essere presenti per quanto possibile durante la partita per dare una mano”. E un calcio alla violenza.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy