LAZIONALI – Miro l’americano: ”Felice di essere qui”

LAZIONALI – Miro l’americano: ”Felice di essere qui”

ROMA – Klose l’americano, alla caccia del record di Gerd Muller, intanto si gode il ritiro statunitense: ”La casa bianca è la cosa che mi ha impressionato di più”, le sue parole nell’intervista rilasciata alla DFB, la federazione tedesca, dove sottolinea che: “Ho perso qualche partita – impegnato con la…

ROMA – Klose l’americano, alla caccia del record di Gerd Muller, intanto si gode il ritiro statunitense: ”La casa bianca è la cosa che mi ha impressionato di più”, le sue parole nell’intervista rilasciata alla DFB, la federazione tedesca, dove sottolinea che: “Ho perso qualche partita – impegnato con la Lazio per la Coppa Italia -, ma ora sono felice di essere qui e spero di fare una buona prestazione contro l’Usa”. Insegue il record di Gerd Muller a quota 68 con la nazionale tedesca, gli manca solo un gol: “Per me vorrebbe dire molto”.

Ha ammesso Miro, che poi traccia un bilancio stagionale della sua Lazio: ”Siamo partiti molto bene, poi un paio di protagonisti sono stati vittima degl’infortuni, compreso me. – riporta pz-news.de – Così siamo scivolati in classifica. Alla fine abbiamo compensato con la vittoria sui rivali della Roma e abbiamo guadagnato la qualificazione europea. Per questo siamo molto soddisfatti“. Così’ com’è soddisfatto il su Ct Joachim Low, che riabbraccia il suo attaccante principe: ”Ha più di 120 presenze con la Germania, se si guarda al rendimento è qualcosa di fantastico. Speriamo mantenga lo stato di forma fatto vedere negl’ultimi due anni”. Un augurio condiviso dal giocatore, che vuole esserci al prossimo mondiale per infrangere un altro record, quello di segnature complessive targato Ronaldo.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy