LE VOCI – Orsi: ”3-4-3? Petko ha un’arma in più”

LE VOCI – Orsi: ”3-4-3? Petko ha un’arma in più”

ROMA – Tra i vari motivi di elogio della Lazio di Petkovic vista contro il Maribor, uno è certamente relativo all’eccellente esordio del “suo” 3-4-3, vecchio pallino tattico del tecnico croato. Lo applaude pubblicamente Nando orsi, ex-portiere vbiancoceleste, in un intervento a Radio Radio: ”Io sottolinerei il fatto che l’assetto…

ROMA – Tra i vari motivi di elogio della Lazio di Petkovic vista contro il Maribor, uno è certamente relativo all’eccellente esordio del “suo” 3-4-3, vecchio pallino tattico del tecnico croato. Lo applaude pubblicamente Nando orsi, ex-portiere vbiancoceleste, in un intervento a Radio Radio: ”Io sottolinerei il fatto che l’assetto di ieri era totalmente nuovo. La bella notizia è proprio questa, cioè che la Lazio ha un’altra soluzione tattica”. L’altra invece arriva dai così detti “panchinari”, che ieri hanno dimostrato tutta la loro affidabilità: “Lui chiedeva di essere messo in difficoltà da chi gioca meno. Lo hanno fatto. Anche perchè, al di là dell’avversario, non pè facile fare quattro gol in trasferta in europa. Secondo me si comincia a vedere quello he vuole il mister, cioè una Lazio equilibrata che sa anche fare spettacolo”. I meriti di Vladimir Petkovic però, secondo Orsi, non si fermano qui: “Vedo una squadra diversa, più motivata in questa manifestazione. E’ merito dell’allenatore , che gli ha fatto capire che Europa League e campionato vanno prese allo stesso modo”. Messa da parte l’europa, ora si torna aguardare all’Italia e alla trasferta contro il Bologna: “Il pronostico lo farà la prestazione della Lazio. Poi ovvio che il Bologna ti può mettere in difficoltà, soprattutto con Diamanti se trova la giornata giusta, ma la Lazio può e deve portare via il risultato pieno”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy