LE VOCI – Pecoraro: “Derby di ritorno a Roma? Deciderà il comportamento del pubblico”.

LE VOCI – Pecoraro: “Derby di ritorno a Roma? Deciderà il comportamento del pubblico”.

AGI) – Roma, 17 set. – “Tenuto conto che ci sarà un derby di ritorno, se non vogliono che si disputi a Roma lo decideranno gli spettatori, con il loro comportamento”. Lo ha detto il prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, parlando di Roma-Lazio che si disputerà domenica all’Olimpico. Al termine…

AGI) – Roma, 17 set. – “Tenuto conto che ci sarà un derby di ritorno, se non vogliono che si disputi a Roma lo decideranno gli spettatori, con il loro comportamento”. Lo ha detto il prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, parlando di Roma-Lazio che si disputerà domenica all’Olimpico. Al termine del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, il prefetto ha spiegato che “segnali particolari non ne abbiamo: ci sono le condizioni per assistere a un derby tranquillo sotto l’aspetto dell’ordine pubblico”. Ribadendo la richiesta di “correttezza del pubblico”, Pecoraro ha invitato i tifosi a “prendere esempio dal comportamento del pubblico di Sampdoria-Genoa, un derby perfetto sotto il profilo dell’ordine pubblico”. Quanto al dispositivo di sicurezza, sarà “tarato su quello della finale di Coppa Italia” dello scorso maggio, ha spiegato il prefetto precisando che “ci saranno uomini e risorse necessarie” e tutte “le precauzioni che eventi importanti come il derby richiedono”. – See more at: http://lnx.lazialita.com/2013/09/17/roma-lazio-pecoraro-il-derby-di-ritorno-dipende-dal-comportamento-del-pubblico/#sthash.R7fjIZdq.dpuf

(AGI) – Roma, 17 set. – “Tenuto conto che ci sarà un derby di ritorno, se non vogliono che si disputi a Roma lo decideranno gli spettatori, con il loro comportamento”. Lo ha detto il prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, parlando di Roma-Lazio che si disputerà domenica all’Olimpico. Al termine del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, il prefetto ha spiegato che “segnali particolari non ne abbiamo: ci sono le condizioni per assistere a un derby tranquillo sotto l’aspetto dell’ordine pubblico”.

Ribadendo la richiesta di “correttezza del pubblico”, Pecoraro ha invitato i tifosi a “prendere esempio dal comportamento del pubblico di Sampdoria-Genoa, un derby perfetto sotto il profilo dell’ordine pubblico”. Quanto al dispositivo di sicurezza, sarà “tarato su quello della finale di Coppa Italia” dello scorso maggio, ha spiegato il prefetto precisando che “ci saranno uomini e risorse necessarie” e tutte “le precauzioni che eventi importanti come il derby richiedono”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy