LE VOCI – Petkovic, “E’ stata una serata splendida..”

LE VOCI – Petkovic, “E’ stata una serata splendida..”

ROMA – Al termine dell’incontro fra Lazio e Juventus, Petkovic ha parlato ai microfoni della Rai. Ecco quanto evidenziato da Cittaceleste. Penso che questa è stata una serata splendida. I ragazzi hanno fino all’ultimo creduto in questa vittoria e meritatamente siamo andati in finale. Siamo stati cinici, nel primo tempo…

ROMA – Al termine dell’incontro fra Lazio e Juventus, Petkovic ha parlato ai microfoni della Rai. Ecco quanto evidenziato da Cittaceleste.

Penso che questa è stata una serata splendida. I ragazzi hanno fino all’ultimo creduto in questa vittoria e meritatamente siamo andati in finale. Siamo stati cinici, nel primo tempo abbiamo fatto una grande gara, anche sotto il profilo del possesso palla. Poi nel secondo, abbiamo ampiamente meritato questa vittoria. Per il pubblico, una partita del genere può fare solamente pubblicità. Floccari? Sicuramente ha fatto bene, ma tutti quelli che hanno giocato e quelli che sono stati fuori, hanno dato tutto per raggiungere questa finale. Stasera abbiamo fatto una grande gara e per migliorare ancora di più, è necessario avere la giusta mentalità. Le grandi squadre devono giocare tutte le partite al massimo. Un vice Ledesma? Quando mancherà lui, troveremo comunque un modo per giocare. Quello che conta è mettersi a disposizione della squadra, come hanno fatto tutti stasera. In finale meglio l’Inter o la Roma? Veramente non ho preferenze, per calcio Italiano sarebbe meglio se ci fosse il derby, ma alla fine sono comunque due squadre di grande valore. Prima della loro semifinale passeranno mesi. Quello che conta è che siamo passati noi. Marchetti? Sta facendo un campionato strepitoso, tiene la squadra, vive la squadra, la guida. In questi momenti ci ha aiutato anche un po di fortuna, che magari ci è mancata sul loro primo gol. Mercato? Fino a stasera è tutto fermo. Si vedrà in questi due giorni. Godiamoci la serata. Non abbiamo fatto niente, non abbiamo raggiunto un obiettivo ma la possibilità di raggiungerlo. Ora, un passo alla volta, partita dopo partita, guardiamo avanti.


LA CONFERENZA STAMPA:

Ci racconta come ha vissuto gli ultimi minuti?

“Gli ultimi cinque minuti non si capiva più nilla, sono saltati gli schemi e si è visto di tutto. nel primo tempo abbiamo fatto troppo ping piong, nel secondo siamo usciti fuori e abbiamo meritato la qualificazione. Abbiamo concesso poco alla migliore squadra d’Italia. Dopo l’uno a uno è successo di tutto, ma il gruppo ci ha creduto, anche dopo il 2-1. Sicuramnte grandi e mozioni e grande merito di questo gruppo. Di negativo c’è solo che in questo campionato per tre volte è successo che abbiamo avuto difficoltà come contro il Chievo. Ma abbiamo dimostrato anche stasera che possiamo competere con una grande squadra. Ora aspettiamo l’avvesario in finale, chi arriverà non conta. Ora bisogna recuperare le energie e pensare alla partita di Genova”

Cosa porta questa vittoria?

“La consapevolezza finale di poter raggiungere un obiettivo. Però non abbiavo vinto nulla, vogliamo vincere questa competizione. Questo gruppo è mentalmente forte e spero si sia compattato ancora di più il loro attaccamento”

Hernanes come sta?

“Non so di preciso, aveva due tagli ma spero che non sia nulla di grave”.

La solletica la possibilità di un derby in finale?

“Anche di più, spero che le squadre (Roma e Inter ndr) fatichino molto e perdano punti in campionato”

Soffrire è l’unica maniera di vincere con la Juve?

“Si sicuramente. Abbiamo giocato in maniera intelligente, disciplinata e ordinata, anticipando le loro mosse. E’ mancata un po di qualità per punirli in velocità, am arrivera anche questo. Tolti gli ultimi minuti comunque, non abbiamo sofferto moltissimo”

Ora si saranno accorti di lei?

“Per me è importante dimostrare il mio valore partita dopo partita. E’ una bella soddisfazione arrivare in finale, perchè si giocherà in casa e, come abbiamo visrto, avremo il supporto del nostro splendido pubblico che ci ha dato supporto per tutti i 90 minuti”

Si aspetta la ciliegina dal mercato?

“La vera ciliegine si ottengono solo alla fine, sento troppo di mercato in tv, nelle radio e giornali, parlarne adesso mi stufa. Dovete tenere duro anche voi in questi ultimi due giorni”

MR/ FP – Cittaceleste.it



0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy