LE VOCI – Pulici, “Mi sono messo a disposizione per..”

LE VOCI – Pulici, “Mi sono messo a disposizione per..”

Felice Pulici, ex portiere e poi dirigente della Lazio, è intervenuto ai microfoni di RadioSei: “Contro il Siena non sarà semplice perché i toscani hanno battuto anche l’Inter, hanno fatto delle buone prestazioni e in casa sono sempre pericolosi. Iachini è uno che sa dare quella grinta necessaria, quindi non…

Felice Pulici, ex portiere e poi dirigente della Lazio, è intervenuto ai microfoni di RadioSei: “Contro il Siena non sarà semplice perché i toscani hanno battuto anche l’Inter, hanno fatto delle buone prestazioni e in casa sono sempre pericolosi. Iachini è uno che sa dare quella grinta necessaria, quindi non sottovalutiamoli, ma ormai la Lazio è matura ed andrà a fare risultato. Serve il piglio giusto e corretto per far capire agli avversari di che pasta si è fatti“.

Pulici, poi, si sofferma sul caso Zarate: “Mi sono offerto personalmente a mettermi di fianco all’argentino, per dare un contributo massimo, perché stento a credere che abbia perso tutti gli stimoli e le prodezze tecniche che ha dimostrato. Anche se si sanno le cose con il presidente, abbiamo riconosciuto un certo rapporto, ma poi ognuno va per la propria strada, non significa non dare merito a tutta la struttura per quello che sta facendo. Mi sono messo a disposizione, perchè non è possibile, perdere un talento di questo tipo”.

Fonte: TMW

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy