LE VOCI – Radu: “Al derby ci sarò…sotto la Nord”

LE VOCI – Radu: “Al derby ci sarò…sotto la Nord”

ROMA – Musica, maestro Radu: “Al derby ci sarò, ancora sotto la Curva”. Tappategli la bocca, per carità. Qualcuno non vede l’ora d’ascoltarlo e deferirlo. Qualcun altro aveva invece pensato di metterlo fuori uso, di non farlo cantare più. Macché, non pensateci nemmeno, Stefan urla a squarciagola: “C’è tempo da…

ROMA – Musica, maestro Radu: “Al derby ci sarò, ancora sotto la Curva”. Tappategli la bocca, per carità. Qualcuno non vede l’ora d’ascoltarlo e deferirlo. Qualcun altro aveva invece pensato di metterlo fuori uso, di non farlo cantare più. Macché, non pensateci nemmeno, Stefan urla a squarciagola: “C’è tempo da qui al 26 maggio”. Subito l’intervento al setto nasale dopo la botta rimediata con la Samp, Radu ha lasciato stamattina la clinica Paideia. Frattura scomposta rientrata. E chi lo ferma più. E’ pronto a ballare fra i Lupi, c’ha preso troppo gusto negli ultimi anni. Questa poi sarà una danza storica, il romeno ha già scritto lo spartito per dimenarsi sotto la Nord. Non ditelo a Palazzi, non basta mica un cappuccio a occultarlo: il suo sguardo è già oltraggioso…


Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy