Lotito alla festa della…’cacca’ ???

Lotito alla festa della…’cacca’ ???

ROMA – S’è scritto e riscritto di scandali alla Regione Lazio, feste e festicciole. Di quella organizzata la scorsa settimana dall’industriale playboy Paolo Pazzaglia sul suo terrazzo panoramico proprio di fronte a Palazzo Chigi s’è parlato tanto sui giornali. “La festa della cacca” per – parafrasando le intenzioni degli organizzatori…

ROMA – S’è scritto e riscritto di scandali alla Regione Lazio, feste e festicciole. Di quella organizzata la scorsa settimana dall’industriale playboy Paolo Pazzaglia sul suo terrazzo panoramico proprio di fronte a Palazzo Chigi s’è parlato tanto sui giornali. “La festa della cacca” per – parafrasando le intenzioni degli organizzatori – denunciare un comune pensiero degli italiani: un“siamo alla frutta” che diventa “siamo nella m*” nella sua declinazione più volgare. Le cronache parlavano di water sporchi ovunque, puzze di ogni genere e altre robe simili. Una festa dell’anti politica cui avrebbe partecipato (sic!) anche Veronica Cappellaro, 31enne consigliere regionale Pdl e presidente della Commissione Cultura della Regione (di lei si è parlato anche per l’inchiesta sui fondi gestiti da Fiorito, ndr) e poi artisti vari come Carmen Russo con Enzo Paolo TurchiLuciano De Crescenzo, Ilona Staller, la contessa Patrizia De Blanck, Rosanna Lambertucci Daniela Martani, l’ex gieffina ed ex hostess di Alitalia col cappio al collo.

Proprio la Martani, intervenuta nel pomeriggio sulle frequenze di Radio Kiss Kiss nel corso del programma “I Corrieri della Sera” condotto da Pippo Pelo e Francesco Facchinetti, ha dichiarato: “Ero a quella festa per esibirmi come cantante di piano bar, attività cui mi sto dedicando in questo periodo. I presenti? C’era anche Lotito!”.

Insomma, se vere le dichiarazioni della Martani, una serata ‘mondana’ (?) per il presidente della Lazio e patron della Salernitana. Una festa dai contenuti e addobbi alquanto bizzarri e dal gusto un po’ dubbio. Da un finto operaio Fiat che si sarebbe aggirato fra i trecento invitati chiedendo l’elemosina ai tanti ospiti che si sono fatti immortalare sulla tazza dei water fingendo di essere nel momento del bisogno…

 

Fonte: SoloSalerno.it
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy