Lotito: “Anderson? Non cediamo alle estorsioni…”

Lotito: “Anderson? Non cediamo alle estorsioni…”

ROMA – Finalmente una giusta battaglia di principio, bravo Lotito: “E’ assurdo che la proprietà di un essere umano l’abbia in mano un fondo. Questa è schiavitù”. Ha letto il pensiero di cittaceleste.it, il presidente biancoceleste. E si sfoga a Radio Radio dopo l’ennesima fumata grigia per Felipe Anderson: “E’…

ROMA – Finalmente una giusta battaglia di principio, bravo Lotito: “E’ assurdo che la proprietà di un essere umano l’abbia in mano un fondo. Questa è schiavitù”. Ha letto il pensiero di cittaceleste.it, il presidente biancoceleste. E si sfoga a Radio Radio dopo l’ennesima fumata grigia per Felipe Anderson: “E’ un buon giocatore, se riusciremo a portarlo a Formello, lo vedremo a breve. Ma noi non ci faremo certo condizionare da atteggiamenti estortivi”.  

L’intermediario Castagna continua a trattare in Brasile con la Doyen Sports, la Lazio è in contatto da Roma. L’atteggiamento continua però a non essere certo british: “Si è diffusa questa cattiva pratica nei paesi sudamericani, che viola i diritti dell’uomo – spiega Lotito – perché questi ragazzi vengono utilizzati come degli schiavi. Dopo essermi scontrato con questa realtà, porterò avanti una battaglia. Felipe Anderson vuole la Lazio, il club è d’accordo, ma chi detiene una percentuale del cartellino la sta utilizzando come arma di ricatto. Non ci sto”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy