Tare in missione. La rifondazione di Lotito.

Tare in missione. La rifondazione di Lotito.

ROMA – Lotito, nella tasca sinistra della giacca, custodisce la nuova lista della spesa: «Ho pronta una lista di acquisti, compreremo in più reparti, arriveranno persone di alto livello» , è l’annuncio che il presidente ha fatto davanti alle telecamere del Processo del Lunedì. Europa o non Europa le intenzioni…

ROMA – Lotito, nella tasca sinistra della giacca, custodisce la nuova lista della spesa: «Ho pronta una lista di acquisti, compreremo in più reparti, arriveranno persone di alto livello» , è l’annuncio che il presidente ha fatto davanti alle telecamere del Processo del Lunedì. Europa o non Europa le intenzioni del club sono svelate, vuole chiudere 5-6 acquisti, età massima 25-26 anni. Si cerca gente di «alto livello» stando alle parole del patron. Lotito e Tare preparano la rifondazione, progettano la ripartenza. S’è rivelato un anno di transizione, è stato condizionato anche dal cambio dell’allenatore. La prossima stagione non potrà essere sbagliata. In estate era partito il ringiovanimento: gli innesti di Berisha, Biglia e Perea si sono rivelati azzeccati, l’investimento fatto su Felipe Anderson non ha ancora ripagato, ma la società continua a crederci.

 

 

A gennaio c’è stata una frenata e la cessione di Hernanes ha scatenato le proteste. I soldi incassati saranno reinvestiti, il club e Reja (Lotito e Tare contano sulla sua permanenza) hanno individuato le priorità. Cinque-sei acquisti, il numero preciso si conoscerà in corso d’opera. La difesa subirà ritocchi, arriveranno due centrali e un esterno. Centrocampo: si cerca una mezzala forte, potrebbe sbarcare un cursore in più. Attacco: un bomber è prenotato, è Djordjevic, uno in più verrebbe rintracciato in caso di partenza di Klose. Saranno promossi 4 Primavera. Questi sono i progetti, non resta che realizzarli. (Corriere dello Sport)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy