Makinwa: ”Petkovic? Gli ex-compagni dicono..”

Makinwa: ”Petkovic? Gli ex-compagni dicono..”

CARRARA – L’ex attaccante biancoceleste Stephen Makinwa, ora alla Carrarese di Gigi Buffon, torna a parlare di Lazio. Lo fa attraverso i microfoni di calciomercato.it, in un’intervista dove commenta l’attuale tecnico Vladimier Petkovic, mettendolo a paragone con una vecchia conoscenza: La Lazio sta facendo vedere ottime cose in campionato. “Assolutamente…

CARRARA – L’ex attaccante biancoceleste Stephen Makinwa, ora alla Carrarese di Gigi Buffon, torna a parlare di Lazio. Lo fa attraverso i microfoni di calciomercato.it, in un’intervista dove commenta l’attuale tecnico Vladimier Petkovic, mettendolo a paragone con una vecchia conoscenza:

La Lazio sta facendo vedere ottime cose in campionato.
“Assolutamente e grandi meriti credo vadano attribuiti proprio a Petkovic. Il mister ha portato una nuova idea di calcio, aspetto del quale mi hanno parlato con convinzione alcuni miei ex compagni con i quali sono rimasto in contatto. Con lui per certi versi si è rivista quasi la Lazio che tanto bene aveva fatto sotto la guida Delio Rossi“.



A Palermo intanto si parla di Matuzalem e Carrizo per il futuro, suoi vecchi compagni alla Lazio.
“Non posso che sponsorizzarli e parlare bene di loro. Matuzalem è forse uno dei migliori centrocampisti con i quali ho avuto il piacere di giocare nelle mia carriera, finito ai margini della Lazio solo per problemi di natura personale. Carrizo poi è un portiere di valore dotato di buone qualità tecniche e di una certa esperienza, tutti fattori che lo hanno portato anche ad esprimersi con la maglia della sua Nazionale. Stiamo parlando dunque di due giocatori che potrebbero sicuramente fare al caso di questo Palermo“.

Bene la Lazio dunque, ma chi può spuntarla alla fine nella corsa al tricolore?
“Quest’anno a mio avviso la Juventus parte ancora favorita per la vittoria finale dello scudetto. Rispetto alla passata stagione però la squadra di Conte potrebbe incontrare qualche difficoltà in più nella sua strada, con Napoli e Inter che potrebbero sfruttare un eventuale passo falso da parte loro. I bianconeri partono favoriti, ma nel calcio non si può mai dar nulla per scontato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy