NUMERI – Marchetti è al TOP!

NUMERI – Marchetti è al TOP!

Ventidue sulla maglia e uno di fatto. C’è una certezza, nella Lazio che aspetta il tabù Udinese (per due stagioni consecutive Champions sfilata) e sospira per il recupero di Klose: è Federico Marchetti. Non di solo Juventus, non di solo elogi post miracolo su Quagliarella vive il portiere della Lazio.…

Ventidue sulla maglia e uno di fatto. C’è una certezza, nella Lazio che aspetta il tabù Udinese (per due stagioni consecutive Champions sfilata) e  sospira per il recupero di Klose: è Federico Marchetti. Non di solo Juventus, non di solo elogi post miracolo su Quagliarella  vive il portiere della Lazio. Il dato è curioso: nessuno in Italia è rimasto imbattuto 8 volte, come successo a lui in questa stagione tra campionato  e coppe. Di più: nessuno in Europa lo fa con la sua stessa frequenza. 

Senza rivali – Proprio così: delle 13 partite stagionali,  Marchetti è riuscito a chiuderne 8 senza subire reti. Il dettaglio dice 4  volte su 4 in Europa League (torneo nel quale è imbattuto da 386’) e altre 4 su 9 gare di  campionato: il totale fa 8. In Italia Pegolo è fermo a 7, Buffon, Handanovic e De Sanctis a 6.  In percentuale, cioè prendendo in esame il rapporto partite disputate/porta imbattuta,  Marchetti è al 61,5%: in Europa nessun portiere è al suo livello, Sirigu del Psg è al 55,6%, Neuer del Bayern al 55% e tutti  gli altri a seguire. In fila dietro a Marchetti, che martedì si troverà di fronte l’Udinese: non una partita qualunque, l’avversario  non sarà solo Di Natale ma anche il ricordo della rissa nel match dell’aprile scorso  che gli costò tre giornate di squalifica.

Klose ok Una partita che la Lazio pagò con la mancata qualificazione alla Champions. Quel giorno in campo non c’era Klose. Stavolta l’attaccante ci sarà:  ieri è tornato ad allenarsi, l’affaticamento muscolare è dimenticato. Ancora fuori Hernanes,  sempre più a rischio: si scalda Ederson. Per l’ultima maglia a centrocampo è ballottaggio tra Mauri e Lulic. In difesa nessun  dubbio. In porta? Manco a dirlo: c’è Marchetti.

La Gazzetta dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy