MERCATO – Ag. Gabbiadini: ”Tare lo stima da quando giocava in Primavera”

MERCATO – Ag. Gabbiadini: ”Tare lo stima da quando giocava in Primavera”

ROMA – Capitolo attacco: c’è un paragrafo tutto per Manolo Gabbiadini, attaccante classe ’91 in comproprietà tra Juventus e Atalanta, che tanto piace al Direttore Sportivo della Lazio. Una pista che si è raffreddata con il rinnovo della compartecipazione a favore dei bianconeri, che ora godono dei diritti sportivi del…

ROMA – Capitolo attacco: c’è un paragrafo tutto per Manolo Gabbiadini, attaccante classe ’91 in comproprietà tra Juventus e Atalanta, che tanto piace al Direttore Sportivo della Lazio. Una pista che si è raffreddata con il rinnovo della compartecipazione a favore dei bianconeri, che ora godono dei diritti sportivi del claciatore, con il quale vorrebbero gettare le basi per un rinnovo contrattuale. Lo conferma il suo agente, Silvio Pagliari, che fa il punto sulla situazione Gabbiadini: So che Tare lo stima da quando giocava con la primavera dei bergamaschi, ma non so se la Lazio abbia parlato con qualcuno – Spiega Pagliari ai microfoni di Radio Sei – Quando vuoi acquistare il 50% di un cartellino, devi avere anche il placet dell’altra società e quindi non è facile. Credo che la metà dell’Atalanta sia quella più appetibile anceh perchè non credo che la Juve abbia intenzione di vendere. Se è adattabile di Petkovic? È come chiedere all’oste se il vino è buono (ride ndr). Manolo gsa muoversi sia da prima che da seconda punta, ma è un giocatore giovane che va fatto crescere con calma ed avere la possibilità di sbagliare”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy