MERCATO: Arriva Ciani, ma per lui prima c’è Ibra..

MERCATO: Arriva Ciani, ma per lui prima c’è Ibra..

Oggi a Parigi contro Ibra, domani a Roma per firmare il contratto che lo legherà alla Lazio per le prossime tre stagioni. Sono ore di intensità estrema per Michael Ciani, l’uomo scelto dalla Lazio per rinforzare la difesa. Dopo aver valutato altre candidature, tra cui quelle del connazionale Rami e…

Oggi a Parigi contro Ibra, domani a Roma per firmare il contratto che lo legherà alla Lazio per le prossime tre stagioni. Sono ore di intensità estrema per Michael Ciani, l’uomo scelto dalla Lazio per rinforzare la difesa. Dopo aver valutato altre candidature, tra cui quelle del connazionale Rami e dell’olandese Douglas, alla fine il club di Lotito ha deciso di puntare sul ventottenne giocatore del Bordeaux, francese originario delle Guadalupe come il suo idolo Lilian Thuram. Contro Ibra La svolta è stata determinata dalla disponibilità mostrata dal suo club a chiudere la trattativa in tempi veloci e a cifre ragionevoli. Il Bordeaux si è infatti «accontentato» di 3,5 milioni per cedere ai biancocelesti il suo difensore, che domani firmerà con la nuova squadra un triennale a circa 900 mila euro a stagione. L’unica condizione posta dal Bordeaux è stata quella di posticipare il trasferimento a lunedì in modo da poter disporre di Ciani nel difficile match che attende stasera i girondini a Parigi contro il super-Psg di Ibrahimovic. Per il roccioso difensore, che vanta anche una presenza nella nazionale francese, sarà un primo assaggio di Italia, visto che la squadra parigina è zeppa di ex protagonisti del nostro campionato. Poi domani il neo-laziale volerà a Roma per sostenere le visite mediche e firmare il triennale promessogli da Lotito. Lazio a Bergamo Nel frattempo la sua nuova squadra cercherà di accoglierlo con una vittoria. Non sarà facile perché il calendario ha riservato ai biancocelesti un esordio insidioso: a Bergamo con l’Atalanta. «Servirà una Lazio molto più concentrata e combattiva di quella vista in Europa League», avverte il debuttante tecnico croato Petkovic. Che poi commenta così l’arrivo di Ciani: «Buon giocatore. E’ un elemento in grado di fare la differenza».

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Roberto Maccarone – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy