MERCATO – Di Marzio: “Lazio, radar puntati in Belgio”

MERCATO – Di Marzio: “Lazio, radar puntati in Belgio”

Radar puntati in Belgio. A osservare la sfida tra Anderlecht e Brugge c’era la Lazio, con il ds Igli Tare e il dirigente Calveri. Occhi su diversi talenti, la qualità non manca. Biglia e Mbokani sono le due gemme dell’Anderlecht, ma i costi sono altissimi. I due nomi che hanno…

Radar puntati in Belgio. A osservare la sfida tra Anderlecht e Brugge c’era la Lazio, con il ds Igli Tare e il dirigente Calveri. Occhi su diversi talenti, la qualità non manca. Biglia e Mbokani sono le due gemme dell’Anderlecht, ma i costi sono altissimi. I due nomi che hanno colpito particolarmente la Lazio sono due. Il primo è Matias Suarez, punta che era stata ceduta al Cska Mosca ma poi non passò le visite mediche. Un profilo interessante, già in Belgio da diversi anni con ottima media gol. Il secondo nome invece è quello di Cheikhou Kouyaté, anche lui dell’Anderlecht, difensore classe ’89 senegalese che sa fare anche il centrocampista. Un elemento duttile che alla Lazio è particolarmente piaciuto, vedremo se dal gradimento si passerà poi a discuterne. Gli occhi biancocelesti, intanto, sono puntati in Belgio…

Fonte: Gianlucadimarzio.com

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy