MERCATO – Duro colpo in casa Lazio? Biava potrebbe dare l’addio..

MERCATO – Duro colpo in casa Lazio? Biava potrebbe dare l’addio..

Rinnovo lontano e separazione in vista, colpo di scena: c’è aria di addio tra Biava e la Lazio. A fine stagione il probabile saluto, lasciare la Capitale è una decisione che il difensore sta valutando in questi giorni. È una scelta difficile ma ragionata: la distanza dalla famiglia è l’ostacolo…

Rinnovo lontano e separazione in vista, colpo di scena: c’è aria di addio tra Biava e la Lazio. A fine stagione il probabile saluto, lasciare la Capitale è una decisione che il difensore sta valutando in questi giorni. È una scelta difficile ma ragionata: la distanza dalla famiglia è l’ostacolo maggiore, avvicinarsi a Bergamo è l’obiettivo principale. Un duro colpo, se confermato, per il presidente Lotito: il contratto di Biava scade a giugno, non si tratta di una questione economica, l’accordo sarebbe già stato trovato, i motivi del rifiuto sono altri. Palermo, Parma e Genoa restano alla finestra. Non avrebbe difficoltà a cambiare destinazione nemmeno Andrè Dias: il brasiliano vorrebbe chiudere la carriera in Brasile, è un discorso che andrà approfondito. Ma tutti e due ci saranno al Friuli contro l’Udinese, daranno come al solito il loro contributo. È rimasto a Roma (ma non si muoverà dalla Lazio) Stefan Radu: il romeno non è stato convocato, è reduce da un trauma contusivo, verrà valutato nei prossimi giorni e proverà a recuperare per il Parma. Ma Petkovic può comunque sorridere: Klose, Ledesma, Dias e Konko sono partiti con la squadra, questi ultimi due inizieranno dalla panchina. Contro gli uomini di Guidolin è possibile la conferma del 4-1-4-1, altra chance da titolare per Stankevicius. Il lituano agirà sulla sinistra, Gonzalez si muoverà da esterno basso a destra, al centro Biava e Ciani. Ledesma in cabina di regia. Candreva, Hernanes Onazi e Mauri a centrocampo. Klose guiderà il reparto avanzato. Ederson dovrebbe trovare spazio a gara in corso. Dopo il match di questa sera, Petkovic potrebbe concedere due giorni di riposo ai suoi.

Fonte: Il Tempo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy