MERCATO – Ikonomidis a 360°: “Nato per giocare”

MERCATO – Ikonomidis a 360°: “Nato per giocare”

AGGIORNAMENTO – Chris Ikonomidis è un nuovo giocatore della Primavera biancoceleste. Di seguito, Cittaceleste vi propone una bella intervista realizzata da Youngroos, a Ikonomidis solo qualche settimana fa, in cui il giovane centrocampista classe 1995 si racconta a 360°. Come sei arrivato nel mondo del calcio? La mia famiglia intera,…

AGGIORNAMENTO – Chris Ikonomidis è un nuovo giocatore della Primavera biancoceleste. Di seguito, Cittaceleste vi propone una bella intervista realizzata da Youngroos, a Ikonomidis solo qualche settimana fa, in cui il giovane centrocampista classe 1995 si racconta a 360°.

Come sei arrivato nel mondo del calcio?

La mia famiglia intera, è sempre stata nel mondo del calcio. Quindi è stata una cosa naturale. Ho iniziato a giocare quando avevo quattro anni.

Chi ti ha insegnato più cose in questo mondo?

Un allenatore che ho avuto da giovane, a Sydney, Ivan Blazevic . Inoltre, il mio idolo è Tim Cahill, è un australiano.

Com’è stato il trasferimento in Italia?

Il trasferimento in Italia non è stato facile. E’ avvenuto quando avevo 15 anni, non sapevo la lingua, non conoscevo nessuno. Per fortuna il lavoro che ho fatto a scuola, mi ha aiutato molto in questo senso. I programmi di formazione e tutto il resto, mi hanno permesso di fare nuove amicizie e di progredire nel mondo del calcio.

Che differenze hai trovato fra i metodi di allenamento Australiani e quelli Italiani?

Non c’è paragone, assolutamente. Il mio primo allenatore è stato un ex calciatore di Serie A. Mi ha insegnato molto. Qui in Italia gli allenatori ti fanno ripetere un esercizio fino alla noia, ma questo serve per ottenere risultati.

Che differenze hai notato fra il calcio italiano e quello Australiano?

Qui il calcio è molto più tecnico, poi c’è maggiore attenzione alla tattica.

Che tipo di calciatore sei?

Mi sono sempre sentito uno fatto apposta per creare gioco. Quando intorno a me, i compagni fanno movimenti, nella mia mente scaturiscono tutte le opportunità possibili per passare il pallone. La mia posizione ideale? Il trequartista!


ROMA – Il suo nome non era certamente noto ai più, ma all’estero qualcosa già era nell’aria. Chris Ikonomidis è un nuovo calciatore della Lazio: sarà a disposizione di Bollini nella primavera campione d’Italia. Da Bergamo a Roma, dopo l’Atalanta la Lazio. “Sono orgoglioso di annunciare che ho firmato un contratto di tre anni con la Lazio” cinguetta felice su Twitter il centricampista classe 1995, “Mi attende tanto lavoro, in una grande squadra come la Lazio” conclude. La Lazio dunque, continua il suo cammino e attraverso i giovani, traccia la via del futuro. Chris è di origini Australiane e come ha confermato il responsabile del settore giovanile della Lazio Coletta (ieri in esclusiva ai microfoni di Cittaceleste), è proprio lì che i colori biancocelesti si insedieranno nel prossimo futuro. Dall’Urbe eterna al più nuovo dei continenti, dai corteggiamenti Canadesi a quelli provenienti da Stoccolma, l’Aquila romana si completa e conferma sempre più internazionale.


 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy