LE VOCI – Anderson: “Voglio fare la storia della Lazio!”

LE VOCI – Anderson: “Voglio fare la storia della Lazio!”

AGGIORNAMENTO ORE 18.16 – Ai microfoni di BaseSoccer (sito di riferimento legato all’agenzia che cura gli interessi di Anderson) finalmente, parla Felipe Anderson: “La Lazio è una grande squadra e sarà un fantastico indossare e difendere i colori di un grande club europeo. E’ un sogno. Ringrazio il Santos per…

AGGIORNAMENTO ORE 18.16 – Ai microfoni di BaseSoccer (sito di riferimento legato all’agenzia che cura gli interessi di Anderson) finalmente, parla Felipe Anderson: “La Lazio è una grande squadra e sarà un fantastico indossare e difendere i colori di un grande club europeo. E’ un sogno. Ringrazio il Santos per quanto mi ha dato, per i trofei vinti, ma ora, voglio fare la storia della Lazio!”

AGGIORNAMENTO – Felipe Anderson è il colpo estivo della Lazio. Affare chiuso, manca solamente l’ufficialità. La conferma arriva direttamente dal Santos per voce di André Zanotta, sport manager e assessore dello sport del club paulista, ai microfoni di TMW.

André Zanotta, possiamo definire chiusa la trattativa con la Lazio per Felipe Anderson?

“Ancora non possiamo ufficializzare ma abbiamo un accordo verbale con la Lazio che mette d’accordo tutte le parti. Stiamo stilando il contratto e solo dopo la firma potremmo definire l’accordo chiuso”.

Una trattativa che ha rischiato di saltare

“Il problema è che Felipe è un giocatore sul quale crediamo molto, ha un potenziale incredibile e non era facile trovare un accordo fra tre parti. Per questo sono state necessarie diverse riunioni, ma alla fine è andato tutto per il meglio. Il giocatore è felice, noi abbiamo trovato un buon accordo e la Lazio avrà un grande giocatore”.

Conferma che l’accordo è stato chiuso sulla base di 8 milioni?

“Non posso entrare nei dettagli del contratto per ragioni di privacy e di rispetto nei confronti della Lazio. Diciamo che il costo del cartellino lo abbiamo ritenuto adeguato al valore del giocatore”.

In giornata arriverà l’ufficialità?

“Possibile, ma in ogni caso entro venerdì il giocatore sarà ufficialmente della Lazio”.




AGGIORNAMENRO ORE 9:45 DEL 26-6-2013 – A sostegno delle indiscrezioni provenienti dal Brasile e dalle parole (quanto mai chiare) del vice presidente del Santos Rodrigues (che vi abbiamo riportato la scorsa notte), arrivano le conferme di praticamente tutti gli esperti di calciomercato dell’emittente satellitare SKY. “Si stanno limando gli ultimi dettagli, la trattativa che porterà Anderson alla Lazio è praticamente conclusa”.

AGGIORNAMENTO 1:30 – Ogni istante appartiene ad Anderson e al suo destino, ormai prossimo al passaggio alla Lazio. Per lui è pronto un contratto di cinque anni ad 800 mila euro(a salire) a stagione, che verrà firmato non appena si ufficializzerà il suo addio al Santos. Lo rivela il vice presidente del club santista, Odilio Rodrigues: “Ormai mancano solo alcuni dettagli burocratici e poi le firme. Il Santos ha dovuto stabilire alcuni limiti nelle forme di pagamento e ha chiuso solo quando riteneva giusto – le parole di Rodrigues riportate da Estadao.com.br Il fondo inglese è un nostro partner e non ci ha mai ostacolato nella conduzione della trattativa”.

AGGIORNAMENTO 01:00 – Questa volta ci siamo. Stando all’indiscrezione lanciata dal portale brasiliano Lancenet.com, la Doyen Sport avrebbe detto si. Il fondo inglese si sarebbe infine convinto ad accettare circa quattro milioni di euro, ovvero la metà della somma proposta dalla Lazio, al quale verranno aggiunte le commissioni per un totale di circa 8.5 milioni. Anche la pressione mediatica di queste ultime 24 ore avrebbe avuto la sua parte, oltre la volontà del giocatore, la determinazione de suo entourage e della Lazio stessa. Felipe Anderson ha finito di sognare: presto la maglia biancoceleste potrebbe essere una realtà.

AGGIORNAMENTO 14.34 – Stando a quanto riferito dal portale Brasiliano esportes.opovo.com.br, Anderson sarebbe sempre più deciso a voler intraprendere le vie legali nei confronti della Doyan Sports, davanti alla FIFA, pur di vestire la maglia della Lazio. Come ampiamente anticipato dalla nostra redazione, infatti, la Lazio, il calciatore ed il suo entourage, potrebbero contestare al fondo Inglese ( a cui appartiene il 50% del cartellino di Anderson)l’aver violato l’articolo 18 bis, il quale, recita: “Nessuna società può stipulare contratti che permettano a qualsiasi altra parte o a terzi di interferire con i rapporti di lavoro e di trasferimento, con le scelte politiche, o con l’attività della propria squadra”.



AGGIORNAMMENTO 25 – 06: Ribaltamenti di fronte, ad ogni ora. Stando a quanto riportato da alcuni portali brasiliani, la Lazio ufficializzerà il trasferimento di Anderson lunedì prossimo. Il Santos, infatti, starebbe ancora risolvendo alcune pratiche burocratiche relative alla trattativa per il giovane brasiliano e attendendo le garanzie bancarie della società biancoceleste. Dopo quanto accaduto nei scorsi giorni, comunque, ogni ipotesi (positiva e negativa) sembra rimanere aperta.



ROMA – Scende in campo finalmente il Santos, che attraverso un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito, ha reso noto: Santos FC informa che, contrariamente a quello che alcuni media hanno riferito sul possibile trasferimento dell’atleta Felipe Anderson, non ha ancora raggiunto un accordo con la Lazio, Italia, per la concretizzazione della trattativa. Come è noto, il Gruppo Sport Doyen possiede parte dei diritti economici del calciatore. Tuttavia, iin qualsiasi momento questo gruppo non ha posto ostacoli alle negoziazioni. Si precisa che la decisione di accettare o meno la proposta fa parte del Club e dell’atleta”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy