MERCATO – Gullit Zolameso, il “Messi nero” che sogna la Lazio

MERCATO – Gullit Zolameso, il “Messi nero” che sogna la Lazio

Quando all’anagrafe il tuo nome è Gullit e il tuo soprannome fin da quando hai iniziato a calcare i campi di calcio è il “Messi nero” pare praticamente impossibile che il pallone non possa essere nel destino. E’ questo il presente, e magari il futuro, di Gullit Zolameso, attaccante classe…

Quando all’anagrafe il tuo nome è Gullit e il tuo soprannome fin da quando hai iniziato a calcare i campi di calcio è il “Messi nero” pare praticamente impossibile che il pallone non possa essere nel destino. E’ questo il presente, e magari il futuro, di Gullit Zolameso, attaccante classe 1995, che milita in Finlanda nell’Ilves Tampere. La storia di questo 18enne dalla grande classe è quella tipica dell’Europa multiculturale del 21° secolo. I genitori angolani hanno lasciato l’Africa per cercar fortuna nel Vecchio Continente e in particolare nella fredda, ma ricca, Finlandia. Gullit nasce qui assieme a suo fratello, Matteus.

Due nomi che provano senza alcun dubbio quale fosse lo sport preferito dei genitori. Veloce, molto tecnico e con una buona visione di gioco Zolameso si è conquistato velocemente i titoli della stampa locale e la consacrazione con la maglia delle Nazionali giovani finlandesi grazie anche ai tanti assist che riesce a fornire in ogni gara. A 18 anni però arriva il momento di pensare al futuro e, magari, guardare al di là dei confini del proprio paese. A questo proposito sono già molti i club che, secondo quanto appreso dalla nostra redazione, hanno già messo nel mirino il ragazzo: AZ Alkmaar, Feyenoord e West Ham sono le più importanti fra queste. Il sogno del giovane Gullit è, però, un altro: la Serie A. “Per ragazzi come lui il calcio italiano è ancora una sorta di “terra promessa” – racconta ai microfoni di Tuttomercatoweb.com il suo agente Gianluca Arnuzzo. A dicembre scadrà il suo contratto con l’Ilves e siamo pronti ad ascoltare tutte le proposte che arriveranno dalla Serie A. Una squadra preferita? Ha sempre avuto una passione per la Lazio”. (Tmw)

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy