MERCATO – Joseph Lee incontra Lotito e rilancia!

MERCATO – Joseph Lee incontra Lotito e rilancia!

FIUGGI – Hernanes non è ancora tornato al centro del progetto di Petkovic, che sembra deciso a puntare sul 4-2-3-1, ma per la Lazio non è sul mercato. Lotito e Tare lo hanno ripetuto più volte e non c’è motivo di dubitare: terranno fede alla promessa di non cedere nessuno…

FIUGGI – Hernanes non è ancora tornato al centro del progetto di Petkovic, che sembra deciso a puntare sul 4-2-3-1, ma per la Lazio non è sul mercato. Lotito e Tare lo hanno ripetuto più volte e non c’è motivo di dubitare: terranno fede alla promessa di non cedere nessuno dei big e di puntare alla Champions, solo inseguita e sognata nelle ultime tre stagioni, aggiungendo altra qualità senza depauperare la rosa. Come abbiamo riportato qualche giorno fa il 26 luglio, nello stesso giorno in cui Hernanes rimetteva piede a Roma rientrando dalle vacanze, il suo manager Joseph Lee si trovava a Villa San Sebastiano a colloquio con Lotito. Il presidente ha manifestato la volontà di rinnovare il contratto di Hernanes in scadenza nel 2015, l’agente del centrocampista di Recife ha ascoltato la proposta e controrilanciato. C’è stato un avvicinamento tra le parti, non una fumata bianca, e la promessa di riparlarne più avanti, a stagione in corso. Segnali di rinnovo, ma nessuna certezza. E lo spettro del mercato aperto sino al 2 settembre, perché nessuno ha potuto negare che se arrivasse una proposta irresistibile verrebbe presa in considerazione. Allo stato, ferma restando la posizione dichiarata dalla Lazio, non sono arrivate offerte per il Profeta, tanto meno si è avvicinato il Paris Saint Germain. L’interesse francese si era esaurito in una telefonata (datata inizio aprile) di Leonardo, che non è più direttore generale del PSG. Una teorica minaccia può ancora manifestarsi dalla Premier League: con la prossima convocazione in nazionale, Hernanes raggiungerà il quorum minimo di presenze per trasferirsi (eventualmente) in Inghilterra. Lotito non ha intenzione di privarsi del Profeta, restiamo al punto di partenza. Non lo cede. E con il manager Lee è stato chiaro: ne comincerebbe a parlare soltanto se arrivasse un’offerta di 35 milioni. Cifra ovviamente fuori mercato. (Corriere dello Sport)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy