MERCATO – Metà Kozak all’Udinese, metà Candreva alla Lazio

MERCATO – Metà Kozak all’Udinese, metà Candreva alla Lazio

ROMA – All’Udinese serve un attaccante, una prima punta con caratteristiche differenti rispetto a Muriel e di Natale, che possa garantire quei centimetri che mancano al reparto bianconero. Magari giovane e sul quale poter investire per il futuro, come piace tanto alla famiglia Pozzo. Se arrivasse a costo zero poi,…

ROMA – All’Udinese serve un attaccante, una prima punta con caratteristiche differenti rispetto a Muriel e di Natale, che possa garantire quei centimetri che mancano al reparto bianconero. Magari giovane e sul quale poter investire per il futuro, come piace tanto alla famiglia Pozzo. Se arrivasse a costo zero poi, o quasi, sarebbe l’affare perfetto. Ed ecco che spunta il nome di Libor Kozak, che dalle parti di Udine vanta alcuni estimatori, che invece a Roma sembrano essere spariti. L’affare potrebbe rientrare nella questione relativa ad Antonio Candreva.


Il centrocampista romano è tutt’ora in prestito al club biancoceleste, che a fine stagione potrà esercitare il diritto di riscatto per la metà del cartellino, fissato ad 1.7 milioni di euro. Cifra relativa alla scommessa che fu, ora vinta e che ha fatto salire inevitabilmente le quotazioni di Candreva. Per l’altra metà ci vorrebbero oggi almeno 3.5 milioni, cifra che la Lotito potrebbe accettare di commutare con la metà di Kozak. Una soluzione che sembrerebbe quella ideale per tutte le parti in causa, compreso il gigante ceko che in friuli potrebbe trovare maggior spazio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy