MERCATO – Miro senza fine: c’è aria di rinnovo

MERCATO – Miro senza fine: c’è aria di rinnovo

ROMA – Per Klose è un anno particolare. Non è solo la stagione che porta ai mondiali brasiliani, a cui tiene tantissimo, ma pure l’ultima con la maglia biancoceleste. Il suo obiettivo più importante è cominciare bene il campionato, provando ad essere costante il più possibile, in modo così da…

ROMA – Per Klose è un anno particolare. Non è solo la stagione che porta ai mondiali brasiliani, a cui tiene tantissimo, ma pure l’ultima con la maglia biancoceleste. Il suo obiettivo più importante è cominciare bene il campionato, provando ad essere costante il più possibile, in modo così da zittire chi sostiene che Klose è un grande centravanti solo per i primi sei mesi della stagione. E poi conquistare un altro trofeo, magari centrare la qualificazione in Champions e guadagnarsi i mondiali per battere il record di Muller in nazionale (67 gol con i 68 dell’ex campione tedesco), ma anche quello di Ronaldo (15 gol in coppa del Mondo contro i 14 di Miro). Il ct Loew lo stima parecchio, ma la sua convocazione non è scontata come può sembrare. Se tutto poi andrà per il verso giusto, il bomber della nazionale tedesca sarebbe pronto a continuare a giocare e sottoscrivere un accordo di un altro anno o forse più con la Lazio. Qualche accenno con il presidente Lotito e con il diesse Tare, in realtà, c’è già stato un po’ di tempo fa, Klose ha ringraziato per la fiducia, anche se prima vuole vedere come andrà la prima parte della stagione. Il patron biancoceleste sogna addirittura di poterlo avere come dirigente quando Miro deciderà di smettere, anche se il panzer a questa cosa non pensa affatto. Anzi sta seriamente pensando di proseguire con la Lazio. (Ilmessaggero.it)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy