MERCATO – Per l’attacco c’è Barrios, l’ag.: ”Può arrivare gratis”

MERCATO – Per l’attacco c’è Barrios, l’ag.: ”Può arrivare gratis”

ROMA – C’è un altro nome nella lista dei desideri biancocelesti come prossimo rinforzo per il reparto arretrato: Lucas Barrios. L’attaccante classe ’84 nell’ultima stagione, è stato agl’ordini di Marcello Lippi, nelle fila dei cinesi del Guangzhou, realizzando 5 reti in sedici presenze totali. Una media decisamente bassa, se paragonata…

ROMA – C’è un altro nome nella lista dei desideri biancocelesti come prossimo rinforzo per il reparto arretrato: Lucas Barrios.  L’attaccante classe ’84 nell’ultima stagione, è stato agl’ordini di Marcello Lippi, nelle fila dei cinesi del Guangzhou, realizzando 5 reti in sedici presenze totali. Una media decisamente bassa, se paragonata a quella tenuta durante l’esperienza tedesca con il Borussia Dortmund (39 gol in 83 partite) o, ancora meglio, a quella con la maglia dei cileni del Colo Colo, con i quali ha uno score di 49 segnature in sole 53 apparizioni. Dopo la cascata di milioni (6 in un anno ndr) guadagnati in Cina, vuole rientrare nel calcio che conta, così come dichiarato dal suo procuratore Andrea Boscolo: ”Lucas è svincolato ed in Cina non è andato in pensione. E’ ben consapevole della situazione econimica italiana ed ha una voglia matta di rimettersi in gioco”, ha dichiarato qualche giorno fa ai microfoni di tuttomercatoweb.com, sottolineando la bontà dell’affare a costo zero. Può essere il canditato ideale per il ruolo di vera alternativa a Miroslav Klose, pronto a raccoglierne l’eredità nella stagioni a vanire. L’unico ostacolo è rappresentato dallo status di extracomunitario del bomber paraguayano di origini argentine, con la Lazio che ha una solo casella disponibile e sulla quale, teoricamente, ci sarenbbe la prenotazione di Felipe Anderson.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy