MERCATO – Xhaka: ”Lazio? Al momento…”

MERCATO – Xhaka: ”Lazio? Al momento…”

ROMA – Granit Xhaka, l’oggetto dei desideri di Petkovic e Tare, al Borussia sta vivendo un momento difficile. Il club tedesco ha investito la considerevole somma di 8.5 ml la scorsa estate, ma la risposta del centrocampista ex-Basilea fin ora, è stata al si sotto delle attese. Un buon inizio,…

ROMAGranit Xhaka, l’oggetto dei desideri di Petkovic e Tare, al Borussia sta vivendo un momento difficile. Il club tedesco ha investito la considerevole somma di 8.5 ml la scorsa estate, ma la risposta del centrocampista ex-Basilea fin ora, è stata al si sotto delle attese. Un buon inizio, poi le prime panchine. Voci di un possibile dissidio con l’allenatore, di un cattivo ambientamento. Fatto sta che, ora, il 20enne svizzero ha perso il posto da titolare. Intervistato dal quotidiano locale Express, Xhaka commenta così la denifizione attribuita di “scaldapanchina”: “E’ una situazione molto difficile per me, che fa male. In questo momento ogni minuto giocato è importante. Nel frattempo devo continuare a lavorare sodo, essere paziente e propositivo, lottando ogni giorno per conquistarmi il posto”.

Sulle spalle del giovane nazionale svizzero, è pesante l’etichetta del prezzo costato al club tedesco, in rapporto al rendimento offerto. Lui risponde così: “C’è pressione intorno a me, ma io sono un essere umano e non un robot, posso sbagliare anch’io. Ho solo 20 anni e non sono perfetto, altrimenti non sarei al Borussia, ma in un top team. Speravo e spero che la gente abbia un pò più di pazienza con me”. Il rischio ora è di perdere la nazionale: “Nelle ultime quattro partite ho giocato appena 30 minuti, Hitzfeld (Ct Svizzera ndr) mi ha detto che è troppo poco, vuole che i suoi giocatori giochino con regolarità nelle rispettive squadre”. Anche per questo l’avventura in Germania potrebbe concludersi anzitempo. Intanto giovedì n EL, il prossimo avversario del Monchendlabach sarà proprio il corteggiatore biancoceleste: “La Lazio mi vuole? Al momento non sto pensando di lasciare il Borussia”. I tempi non sembrano dunque maturi, almeno fin quando la società capitolina tenterà un nuovo affondo.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy