MERCATO – Zarate si sfoga e attacca Lotito!

MERCATO – Zarate si sfoga e attacca Lotito!

Durissimo sfogo di Mauro Zarate dai microfoni dell’emittente tv argentina, ‘TyC Sports’. Il fantasista, dopo la lunga diatriba con la Lazio, che lo ha tenuto fuori rosa non permettendogli di giocare, si è scagliato soprattutto contro il presidente Claudio Lotito, pur senza chiamarlo per nome. “Negli ultimi mesi non giocavo…

Durissimo sfogo di Mauro Zarate dai microfoni dell’emittente tv argentina, ‘TyC Sports’. Il fantasista, dopo la lunga diatriba con la Lazio, che lo ha tenuto fuori rosa non permettendogli di giocare, si è scagliato soprattutto contro il presidente Claudio Lotito, pur senza chiamarlo per nome. “Negli ultimi mesi non giocavo con la Lazio perché avevo dei problemi con il presidente. – le parole, riprese da Goal.com – Problemi economici e di contratto, e per questo lui ha deciso di non farmi giocare”. L’argentino ha quindi rincarato la dose: “Il presidente nel club fa un po’ quello che vuole. – ha affermato – Qui non ho i numeri esatti, ma penso che 25-30 giocatori abbiano vissuto la mia stessa situazione”. “Gli allenatori della Lazio – ha aggiunto Zarate – fanno quello che possono, ma il presidente fa quello che vuole. Lui non è un uomo di calcio”. Ma c’è spazio anche per un commento sulla stagione trascorsa con l’Inter. “Ho avuto la possibilitá di andare all’Inter. – ha spiegato – Ho deciso di andare, ma non e stato semplice. C’eranno molti attaccanti. Rendevo di più quando giocavamo con 2 punte. Ma non é stato bello quell’anno…”.

Zarate ha quindi parlato della sua situazione, che lo vede in contenzioso con il club biancoceleste per essere liberato e poter firmare con un altro club. “La Lazio non può proibirmi di giocare e per questo ho inviato una lettera alla Fifa. – ha rivelato – Oggi mi hanno dato la notizia che sono un giocatore libero di andare a giocare con qualsiasi squadra al mondo, ma mentre io gioco, il giudizio continuerá”.

L’argentino ha quindi dato degli indizi su quello che potrà essere il suo futuro club. “Ci sono delle belle opzioni per me per andare a giocare con un’altra società. – ha detto – Se andassi in un club europeo forte per me sarebbe difficile, perché avrei poco spazio. C’era una possibilitá in Inghilterra, ma é da valutare perché io voglio giocare. Adesso devo parlare con la dirigenza del Velez, ma sto parlando anche con altri club. Comunque io ho voglia di restare qui, sto parlando con i miei fratelli per vedere e analizzare le varie possibilità. Voglio giocare”.

Cittaceleste.it / Goal.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy