Moglie Breno:’Mio marito solo molto malato’

Moglie Breno:’Mio marito solo molto malato’

La Lazio spera nell’appello, ma, al momento, Breno rimane in carcere. E’ disperato, aldilà che si pubblichino immagini che lo vedono giocare felicemente a calcio con i suoi detenuti. Oggi è andata a fargli visita, come spesso accade, la moglie Renata Borge. A Stadelheim scoccano le 9.30 quando con la…

La Lazio spera nell’appello, ma, al momento, Breno rimane in carcere. E’ disperato, aldilà che si pubblichino immagini che lo vedono giocare felicemente a calcio con i suoi detenuti. Oggi è andata a fargli visita, come spesso accade, la moglie Renata Borge. A Stadelheim scoccano le 9.30 quando con la sua Audi A3 lei entra nella struttura. Scompare dietro la porta della prigione, prima di ricomparire alle 10.30, terminato il tutto. Lei parla ai microfoni: “Mio marito è solo malato, molto malato, ed ora è disperato. E lo sono anche io”.

Hinterausgang Stadelheim: In einem Audi wird Breno aus dem Knast gefahren. Vom 24. September 2011 bis zum 6. Oktober 2011 saß er dort in U-Haft

Parole struggenti, raccolte dalla Bild. Altri ospiti illustri non lo hanno lasciato solo. La scorsa settimana a Stadelheim si è visto il 60enne presidente del Bayern Monaco, Hoeness. Ma per ognuno, solo 2 visite al mese. Troppo poche per la moglie, che se ne va via singhiozzando. L’appello è la speranza.

Mirko Borghesi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy