RIVIVI LA DIRETTA – Stoccarda-Lazio 0-2

RIVIVI LA DIRETTA – Stoccarda-Lazio 0-2

FOCUS – LAZIALI IN VIAGGIO (Foto & Video) FOCUS – LAZIALI INVADONO STOCCARDA (Foto & Video) 49′: finisce qui la gara, un due a zwero di platino per la banda di Petkovic che suona due fischi i nerra teutonica e può guardare con maggior fiducia alla gara di ritorno. 47′:…

 

FOCUS – LAZIALI IN VIAGGIO (Foto & Video)

FOCUS – LAZIALI INVADONO STOCCARDA (Foto & Video)


49′: finisce qui la gara, un due a zwero di platino per la banda di Petkovic che suona due fischi i nerra teutonica e può guardare con maggior fiducia alla gara di ritorno.

47′: Ultimo cambio di Labbadia fuori Macheda e dentro Holzhauzer

45′: Quattro minuti di recupero

45′: Hajnal ci prova da fuori area il pallone esce alto sopra la traversa della porta difesa da Marchetti

44′: Ultimo minuto di gioco, tiro di Floccari respinto da Ulreich sulla ribattuta i lpallone arriva da Candreva che colpisce l’ esterno della rete.

41′: partita che si incattivisce, Cana era a terra dolorante un giocatore dello Stoccarda lo invita a rialzarsi, si intromette Ciani nasce una piccola rissa subito sedata da Tudor. Giallo per Cana e Harnik

39′ : Botta allo sterno per Candreva che esce dal campo, nulla di grave per lui, il pubblico della Mercedes Benz Arena non gradisce.

38′: grande lcambio di gioco di Candreva che pesca Lulic che correva come un antilope sulla fasica e per poco non superava Ulreich che si salva in uscita.

37′: Ledesma fa cenn oall’ arbitro di rientrare i ncampo, intanto è pronto l’ ultim ocambio della Lazio, Floccari entrerà al posto di Kozak.

36′: scontro di gioco violento tra Ledesma e Hajnal con il laziale che ha avuto la peggio. Entrano i sanitari in campo, ma Patagonia Express si rialza.

31′: Ottimo calcio di punizione dal limite dell’ area guadagnato da Boka. Tocco per la botta di Hajnal, respinta dalla barriera sul successivo tiro ancora di Hajnal blocca a terra Marchetti la conclusione centrale.

28′: occasionissima per i ltris Lazio sciupata da Candreva, il folletto di Spinaceto era stato ben liberato da Kozak con una sponda, cerca solo la potenza ed il pallone sorvola la traversa!

21′: Secondo cambio per la Lazio fuori Hernanes e dentro Alvaro Gonzalez

20′: pallone smanacciato da Marchetti su un cross insidioso dalla destra per la squadra teutonica

17′: Sta per entrare Ledesma al posto di Ederson. Intanto Okazaki si fa rivedere dalle parti della porta di Marchetti, il pallone termina ancora a lato.

13′: Punizione dal limite di Candreva che lambisce il palo. Lazio padrona del campo.

11′ COSA HAI FATTO ONAZI UNO SLALOM DEGNO DEL MIGLIOR TOMBA FA FUORI TRE AVVERSARI E LA LAZIO RADDOPPIA A TU PER TU CON ULREICH LO SUPERA CON U NPIATTO SINISTRO CHE LENTAMENTE SI DEPOSITA IN FONDO AL SACCO!LAZIO 2 STOCCARDA 0!

9′: Cambio per lo Stoccarda, mister Labbadia manda dentro Harnik ed esce Kvist

7′: si scalda un pò tutta la panchina della Lazio, in special modo Floccari Gonzalez e Ledesma, Petkovic forse pensa già a domenica 

5′: Buon calcio piazzato dal vertice destro dell’ area di rigore guadagnato da Candreva. Va Hernanes a batterlo. Tocca il pallone Cana, dentro l’ area che termina sul fondo.

4′: Ammonito Tasci, il capitano dello Stoccarda

2′: subito punizione interessante per i padroni di casa, svetta Ciani i narea di rigore a liberare la minaccia!

1′: Batte lo Stoccarda il calcio d’ inizio

SECONDO TEMPO 

45′:Giallo anche per Ciani, libera Candreva di testa. Finisce qui il primo tempo, la Lazio chiude la prima frazione di gioco in vantaggio. Punteggio preziosissimo fino a questo momento.

44′: Forcing finale dello Stoccarda, libera la difesa della Lazio. Calcio di punizione interessante. Due minuti di recupero

41′: grande colpo di testa di Okazaki che termina di poco a lato. Maxim non ce la fa al suo posto entra Hajnal

40′: Grande azione sulla sinistra di Candreva che mette u npallone morbido sulla testa d iEderso nche schiaccia troppo di testa il pallone, grande occasione per raddoppiare fallita dalla Lazio!

37′: Giallo per hernanes un pò esagerato a nostro avviso. Attenzione però che Maxim è rimasto a terra, entrano i sanitari in campo per prestare le cure del caso al calciatore.

33′: Slalom gigante di Henrnanes con conclusione ribattuta dalla retroguardia tedesca!

32′: Calcio di punizione battuto da Maxim respinge Onazi la minaccia. Sul conseguente cross dalla sinistra pallone che termina sul fondo

31′: Colpo di testa d iCana che termina di poco alto sopra la montante destro della prota difesa da ulreich

30′: Bella girata di Kozak che si conquista  un corner che , con molta calma va a battere Candreva bombardato di fischi

28′: si scaldano un pò gli animi tra Tasci e Lulic, ci pensa il signor Tudor a fare da pacere

26′: Ottimo recupero di Pereirinha su Maxim che aveva fatto un ottimo assolo sulla fascia sinistra

25′: Girata in area di Rudiger che cicca completamente il pallone che termina sul fondo.

24′: Rinvio ciccato da Ciani, non succede nulla di grave per fortuna della Lazio

20′: EDERSONNNNNNNNNNNNNN LAZIO I NVANTAGIOOOOOOO RASOTERRA DEL BRASILIANO CHE NON LASCIA SCAMPO A uLREICH! VANTAGGIO LAZIO!

19′: Partita che vive un momento di stanca senza particolari problemi per i due portieri

16′: Miracolo di MArchetti, crOss di Gentner e Okazaki approfitta di una dormita di di Pereirinha! SUPER FEDERICO NAZIONALE SALVA LA BARACCA!

15′: Cornere per l ostoccarda: Lo batte Maxim, libera di testa Pereirinha

13′: Candreva prova la conclusione da furi ribattuta dalla retroguardia tedesca

10′: Bel nuemr odi Ederson che si allunga troppo il pallone altrimenti sarebbe arrivato a tu per tu con Ulreich!

9′: Bella combinazione al limite dell’ area Macheda Traorè con il giocatore numero 16 che spara in curva da buona posizione

8′ Bel cross dalal destra di Candreva che attraversa tutta l’ ara d irigore e termina in rimessa laterale, ne Kozak, ne Ederson ne riescono ad approfittare!

7′: Tiro cross di ederson che per poco non veniva intercettato i narea di rigore da Kozak

6′: Primi minuti di studio della partita dove non accade nulla. le due tifoserie stanno offrendo uno spettacolo magnifico

3′: Disimpegno errato di Marchetti che regala la rimessa allo Stoccarda

1′ Il calcio di inzio è affidato ai piedi di Kozak

PRIMO TEMPO

Le squadre sono sul terreno di gioco la lazio ha la cassica divisa da trasferta tutta nera con una banda orizzoantle celeste sulla maglietta e calzettoni a strisce orizzontali blu e celesti. Lo Sotccarda risponde con la classica divisa bianca, maglietta e calzoncini bianchi, maglietta ocn banda verticale rossa.

Ed ecco la musica dell’ Europa League che fa venire i birividi, ancora una notte europea tutta da vivere amici ed amiche di cittaceleste!

Lo striscione dei tifosi della Stoccarsa recita :’ Uefa= Mafia’ 

Risponde anche lo spicchio dei tifosi della Lazio, circa 1000, giunti da ogni angolo della Capitale e non solo

I tifosi più caldi dello stoccarda stanno saltando a ritmo di tamburi, girati di spalle ai tifosi ospiti.

Le formazioni stanno facendo il loro ingresso negli spogliatoi dopo la fase di riscaldamento qui alla Mercedes Benz Arena non c’è il pubblico delle grandi occasioni, ci sono molto spazi vuoti nello stadio. Lo speaker dello stadio sta invitando tutti i tifosi ad avere un comportamento leale e corretto, poi la lettura della formazione di casa.

FORMAZIONI UFFICIALI:

Stoccarda (4-2-3-1): 1 Ulreich – 2 Sakai, 24 Ruduger, 5 Tasci, 15 Boka – 4 Kvist, 20 Gentner – 31 Okazaki, 44 Maxim, 16 Traorè – 93 Macheda

A disp.: 22 Ziegler, 3 Lopes, 7 Harnik, 21 Molinaro, 23 Hoogland, 26 Holhauser, 30 Hajnal

All. Labbadia

Lazio (4-1-4-1): 22 Marchetti – 17 Pereirinha, 27 Cana, 2 Ciani, 26 Radu – 8 Hernanes – 87 Candreva, 23 Onazi, 7 ederson, 19 Lulic – 18 Kozak

A disp: 1 Bizzarri, 3 Dias, 20 Biava, 24 Ledesma, 15 Gonzalez, 50 Lombardi, 99 Floccari

All.Petkovic

 Arbitro: Alexander Dan Tudor (ROM)

 

Guardalinee: Cristina Nica, Aurel Onita

 

IV Ufficiale: Octavian Sovre

 

Assistenti d’area di rigore: Pavel Balaj; Radu Marina Petrescu.


STOCCARDA – Eccoci qui amici di cittaceleste.it, per vivere ancora una notte di coppa, ancora una volta la nostra Lazio dovrà vedersela con una tedesca. Superare anche questo ostacolo aprirebbe alla squadra di Petkovic le porte ai quarti di finale di Europa League, un traguardo sicuramente prestigioso. Circa 1000 tifosi sono giunti da Roma, chi in pullman, sfidando un viaggio lungo 14 ore, sia in areo. Ma con un solo grande amore che li accompagna in tutte le trasferte nazionali ed europee: la Lazio. Noi, come sempre vi faremo vivere tutte le emozioni live dell’ evento

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy