VIDEO – Obiettivo Galatasaray, Petkovic tattica e…

VIDEO – Obiettivo Galatasaray, Petkovic tattica e…

FIUGGI – Lazio al lavoro prima del previsto, quest’oggi. Circa venti minuti prima delle sei, la squadra è entrata in campo. Floccari, Gonzalez, Zarate, Konko, Rocchi, Alfaro, Dias, Kozak, Zauri hanno cominciato con un lavoro di slalom fra le sagome, saltelli sulle mezzelune gonfiabili e sui blocchi. Esercizi propriocettivi volti…

FIUGGI – Lazio al lavoro prima del previsto, quest’oggi. Circa venti minuti prima delle sei, la squadra è entrata in campo. Floccari, Gonzalez, Zarate, Konko, Rocchi, Alfaro, Dias, Kozak, Zauri hanno cominciato con un lavoro di slalom fra le sagome, saltelli sulle mezzelune gonfiabili e sui blocchi. Esercizi propriocettivi volti ad aumentare la capacità di percepire e riconoscere la posizione del proprio corpo nello spazio, cosa in cui il maestro è Miroslav Klose. Altri calciatori si sono invece diretti in palestra.

 

EDERSON – Continua il lavoro di Ederson Honorato Campos. Il brasiliano ha lavorato con Bianchini a partire dalle ore 17.45. Circa 800 gli spettatori presenti che lo hanno acclamato durante il giro di campo. La sua fase riabilitativa potrebbe finire prima del previsto, e il numero 7 tornare a disposizione al 100% già per metà mese. Nel pomeriggio, per lui, non solo palleggi che hanno deliziato il pubblico presente, ma anche diversi giri di campo. Un lavoro atletico differenziato che fa ben sperare. Dopo circa 10 minuti di corsa, il brasiliano ha effettuato degli slalom con il pallone ed è poi rientrato in palestra.

 

BIZZARRI – Si rivede Albano Benjamin Bizzarri dopo i problemi alla schiena. Per lui, però, nessun lavoro con Grigioni, ma esercizi differenziati.

PROVE TATTICHE – Vladimir Petkovic ha lavorato molto sulla manovra in vista dell’amichevole di domani. Proprio per questo motivo i calciatori sono scesi in campo 11 alla volta con l’obiettivo di coprire l’intero campo, da porta a porta. Berardi lancia l’azione, si conclude nella porta difesa da Marchetti.

 

I primi 11 (4-4-2) : Konko, Biava, Dias, Zauri, Zarate, Gonzalez, Onazi, Rozzi, Rocchi (Alfaro), Kozak.

 

I secondi 11 (4-4-2): Cavanda, Scaloni, Garrido, Lulic, Candreva (Hernanes), Ledesma, Cana, Mauri, Klose, Floccari

Tanti incroci per gli attaccanti, e manovra impostata dal difensore centrale o da uno dei due centrocampisti, con immediato innesco del terzino in fase di spinta. Alle 18.20, Petkovic ha messo i difensori a contrastare gli attaccanti, dopo che il reparto guidato da Biava e Dias si era esercitato con Manicone sullo scivolamento laterale in fase di pressing.

 

PALESTRA – Palestra al gran completo quest’oggi. I giocatori non i campo sono arrivati alla spicciolata, entrando sotto al grande gazebo. Ovazione per Lorik Cana e Miroslav Klose.

DIAKITE’ – Insieme a Bizzarri è tornato anche il difensore. Per lui solo lavoro in palestra.

TATTICA, REWIND – I secondi 11 (4-4-2): Cavanda, Scaloni, Garrido, Lulic, Candreva (Hernanes), Ledesma, Cana, Mauri, Klose, Floccari , sono entrati in campo per le esercitazioni tattiche. Si è intravisto anche Hernanes trequartista.

ALLENAMENTO AD OLTRANZA – Seduta finita per tanti, ma Vladimir  Petkovic ha continuato a lavorare sulla manovra difensiva e offensiva. Alla spicciolata, come erano arrivati, i calciatori sono rientrati mano mano negli spogliatoi. Lavoro concluso per tutti alle 19.40.

 

L’inviato Mirko Borghesi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy