MA ‘DAVERO DAVERO’ C’HAI CREDUTO?

MA ‘DAVERO DAVERO’ C’HAI CREDUTO?

Ore 17 circa: tu ridevi per le nostre disgrazie. Baciavi il santino di Bergonzi, beffeggiavi i laziali e come al tuo solito, ti lasciavi andare in voli pindarici: “Stasera je stamo a -1”. Ma la divina provvidenza, che quest’anno è particolarmente severa con te, s’imbatteva contro la tua squadra e…

Ore 17 circa: tu ridevi per le nostre disgrazie. Baciavi il santino di Bergonzi, beffeggiavi i laziali e come al tuo solito, ti lasciavi andare in voli pindarici: “Stasera je stamo a -1”. Ma la divina provvidenza, che quest’anno è particolarmente severa con te, s’imbatteva contro la tua squadra e lo faceva nel modo più meschino. Lo faceva, facendoti illudere al 22’ con la prima rete del LAMAlamela, poi, dato che è particolarmente spietata, solo un minuto dopo, con il raddoppio sempre dell’ex River ti lanciava un pregevole assist, facendoti gongolare: “St’anno n’ce n’è pe nessuno, semo troppo forti, ve stamo a riprenne”…. Poi neanche il tempo di rispolverare la tutina, la sciarpetta e il cappello brandizzato ASMAGICland, che arriva subito la doccia fredda…

“Scherzi a parte??” No, no… tutto vero! Domizzi accorcia al 32’. Poi inizia il black out zemaniano. Nella ripresa, ci pensa Totò Di Natale a siglare il 2-2 che riporta il popolo giallorosso con i piedi per terra. Poi il copione lo conosciamo a memoria: 40’, fallo di Castan su Pereyra, rigore per l’Udinese. E dato che in questa serata non poteva mancare proprio nulla, arriva il cucchiaio di Totò. Perché dopo un bel Tavolinho, ce pareva particolarmente indicato un bel cucchiaio…

Povero romanista, c’hai creduto fino alla fine. Nel pomeriggio hai gufato, poi verso sera c’hai sperato. “Prima der derby je stamo sopra” dicevi, der tricolore t’illudevi, sul sorpasso ci speravi.. eppure, le sorprese arrivano sempre quando meno te le aspetti. E il verdetto è imprecabile, mentre la sorte ti si riversa sempre e inesorabilmente contro come un boomerang. Ore 17 tu ridevi, ore 23 tu riponi nell’armadio la tuta brandizzata. ORE 17.OO NOI DERUBATI, ORE 23 VOI RIMONTATI…

…e quando la fortuna ti gira le spalle, pensi a chi è più sfortunato di te. Poi per tutto il resto c’è il secondo tempo di Roma-Udinese…

RAMONA MARCONI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy