Ancelotti snobba la Lazio

Ancelotti snobba la Lazio

Le due prime giornate di campionato, hanno permesso di fare già le prime valutazioni. Dal campo sono arrivate alcune indicazioni: tra conferme, false partenze e squadre incensate dai media, sembra comunque chiaro che, anche quest’anno, la squadra da battere sembra essere la solita “armata” di Conte, una delle poche uscite…

Le due prime giornate di campionato, hanno permesso di fare già le prime valutazioni. Dal campo sono arrivate alcune indicazioni: tra conferme, false partenze e squadre incensate dai media, sembra comunque chiaro che, anche quest’anno, la squadra da battere sembra essere la solita “armata” di Conte, una delle poche uscite rinforzate dal mercato estivo. N’è convinto anche Carlo Ancelotti che, in un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport ha parlato della sua griglia scudetto e di Inter-Roma…

Per l’ex tecnico rossonero, la Juve resta ancora la squadra in assoluto da battere mentre, subito dietro, rincorrono a pari merito le milanesi, la Roma e il Napoli. Nessuna menzione alla Lazio che, secondo Ancelotti, rimane fuori dal trenino delle “grandi”: “Allora facciamo in fretta, la Jue è la favorita. E poi dietro vedo alla pari Milan, Inter, Roma e Napoli.”

 

Chiosa finale su Inter-Roma “Non ho visto la partita ma so che Totti ha fatto il fenomeno..”

Ramona Marconi

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy