Petko: ‘Il sogno della Lazio è..’

Petko: ‘Il sogno della Lazio è..’

Vladimir Petkovic raggiante ai microfoni di Sky dopo il 3-0 contro l’Udinese: “Sicuramente stasera abbiamo fatto una grande prestazione. Non era facile dopo il rigore sbagliato unirci tutti insieme e tenere questo ritmo per 90 minuti. Abbiamo lasciato all’Udinese poco spazio e meritatamente abbiamo vinto”. Dietro la Juventus, gruppo di…

Vladimir Petkovic raggiante ai microfoni di Sky dopo il 3-0 contro l’Udinese: “Sicuramente stasera abbiamo fatto una grande prestazione. Non era facile dopo il rigore sbagliato unirci tutti insieme e tenere questo ritmo per 90 minuti. Abbiamo lasciato all’Udinese poco spazio e meritatamente abbiamo vinto”. Dietro la Juventus, gruppo di squadre forti ma imperfette: “Il sogno della Lazio è continuare nei progressi. Di nuovo non abbiamo subito gol, e lasciato poco all’avversario. Continuando così possiamo vincere contro chiunque”. Quattro partite in casa nelle prossime sei:“Si, ma la mia filosofia è partita dopo partita. Ora c’è il Parma”. Sei punti dalla Juventus: “I punti che prendiamo ci restano. Cercheremo di fare il massimo”. La Lazio è organizzata e vogliosa. Difficile non sognare: “Questo non lo so.



Bisogna solo avere fame di segnare un gol in più e non subirne.” Premio da Lotito in caso di un traguardo prestigioso: “No, perché non vivo di promesse”. Hernanes fra i primi cinque del mondo, ma non ha continuità: “Penso che in queste 14 partite è stato abbastanza partite. Ha tanti margini di miglioramento, ma ha dato un grosso contributo. Spero che crescerà ancora, come tutta la rosa”. La Lazio non ha paura di nessuno, ma ha equilibrio. Sottovalutato Gonzalez: “Si, è vero. Abbiamo diversi fantasisti ma serve chi fa lavoro sporco. Sono felice però del suo gol, e delle volte in cui è entrato negli ultimi 16 metri. Sono felice che alcuni giocatori ora sono tornati a mettersi in mostra. La rosa si è allargata”. Novità di mercato. Matuzalem, Zarate e Floccari li vogliono il Genoa: “Questo dobbiamo valutarlo nella seconda parte di Dicembre. Dispiace che tanti giocatori che meritano di giocare non possono ritagliarsi uno spazio. Non è però abbastanza per averli tutti contenti. Spero mi daranno soddisfazioni”.

In conferenza stampa, Vladimir Petkovic ha poi parlato anche di Stefan Radu: “Ottima partita la sua, sembra quasi che non si sia mai fermato a lungo. Tutta la squadra comunque ha giocato bene. Non abbiamo permesso all’Udinese di avanzare”. La Lazio può puntare in alto: “Possiamo ottenere tanti punti. Abbiamo avuto una flessione. Ora tocca ad altre squadre”.  Ammonizioni per Ledesma e Cana: “Si c’è stato qualche giallo inutile. Ledesma l’ho cambiato anche per questo. Comunque ha fatto una buona partita, non era facile dopo aver sbagliato il rigore. La resistenza dell’Udinese? E’ durata finché l’abbiamo concesso noi.”
Battuta finale sulla fame della Lazio: “Abbiamo mangiato la pasta, ora viene il resto. Bisogna continuare ad avere fame…e se finisce i compagni devono aiutarsi per farla tornare”.

M.B.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy