Petko:’Complimenti Lazio. Gazza…’

Petko:’Complimenti Lazio. Gazza…’

Vladimir Petkovic è soddisfatto per la qualificazione raggiunta proprio davanti agli occhi di Paul Gascoigne. Parla in primis ai microfoni Sky: “Era importante tornare oggi a giocare come sapevamo, dopo la gara contro la Juventus dove abbiamo stentato. Abbiamo dimostrato contro un grande avversario come il Tottenham di potercela giocare,…

Vladimir Petkovic è soddisfatto per la qualificazione raggiunta proprio davanti agli occhi di Paul Gascoigne. Parla in primis ai microfoni Sky: “Era importante tornare oggi a giocare come sapevamo, dopo la gara contro la Juventus dove abbiamo stentato. Abbiamo dimostrato contro un grande avversario come il Tottenham di potercela giocare, li abbiamo messi sotto. E’ mancato solo il gol, peccato non aver sfruttato alcune palle gol veramente chiare. Complimenti comunque ai ragazzi per la qualificazione”. Obiettivo in Europa: “Non so dove possiamo arrivare, puntiamo solo a fare bella figura in ogni partita. Anche a Maribor voglio vincere, per arrivare primi in un girone dove siamo in testa dalla prima giornata. Poi dipenderà anche dalla condizione e dalla testa degli avversari che affronteremo durante il cammino”. Il ritorno di Gazza: “Serata bellissima. Si è percepito come le emozioni che lui ha regalato alla gente siano rimaste intatte nel cuore della gente. Complimenti a Paul e a questo meraviglioso pubblico”. Hernanes, infortunio: “Ha cominciato a toccarsi nel secondo tempo, non è niente di grave, ma per precauzione ho voluto toglierlo subito”.

 

L’Europa League, Petko non la snobba: “Beh l’ho visto anche nella Coppa Italia negli anni passati. Per me però non ci sono stati dubbi. Abbiamo tre obiettivi, e lottiamo per tutti e tre”. Young Boys qualificato ai danni dell’Udinese: “Non sono sorpreso. Erano una buona squadra già quando c’ero io. Inoltre in Svizzera si punta molto di più all’Europa che al Campionato. Avranno sicuramente meritato i loro punti”. Konko e Klose: “Al momento non sono recuperati. Ora però abbiamo anche il week-end libero e spero di poter recuperare tutti salvo Brocchi e Dias. Ancora una volta vorrei essere messo in difficoltà nelle mie scelte”.

 

M.B.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy