Petkovic: ‘Dobbiamo migliorare’

Petkovic: ‘Dobbiamo migliorare’

Alla vigilia della sfida contro la Fiorentina, rivelazione di questo campionato, l’allenatore della Lazio si presenta alla consueta conferenza prepartita. Vladimir Petkovic si presenta come sempre puntuale alle ore 13.00 per presentare questa nuova giornata di campionato che servirà a cercare una certa continuità di risultati vista la striscia positiva.…

Alla vigilia della sfida contro la Fiorentina, rivelazione di questo campionato, l’allenatore della Lazio si presenta alla consueta conferenza prepartita. Vladimir Petkovic si presenta come sempre puntuale alle ore 13.00 per presentare questa nuova giornata di campionato che servirà a cercare una certa continuità di risultati vista la striscia positiva. Il pareggio in Grecia ha un po abbassato il morale e una buona partita con la nuova Fiorentina di Vincenzo Montella sarà di sicuro fondamentale.

Ecco le domande e risposte del mister laziale: 

Nella conferenza stampa di vigila contro il Milan ci disse che questi sono tuti esami di maturità per diventare una grande squadra: è soddisfatto?

“La Lazio si sta dimostrando in crescita ma a volte diamo dimostrazione di avere ancora qualche lacuna. E’ il bello di questa Lazio vedere come  si può sempre migliorare. DObbiamo sempre volere di più essendo propositivi”.

Con il Pescara e con il Milan dopo il tre a zero si è cercato di gestire la partita come ad Atene: secondo lei è questo l’errore?

“No, è giusto gestire il risultato ma dobbiamo anche continuare ad essere propositivi. In Grecia ci abbiamo perso due punti perchè non siamo stati cinici in mlte occasioni. Dobbiamo essere convinti che la miglior difesa è l’attacco”

Come sono le condizioni di Klose e gli altri infortunati?

“Sono fiducioso e credo riuscirò a mandare in campo i migliori undici domani. Sicuramente non ci saranno Marchetti ed Ederson: il resto saranno tutti alla rifinitura”.

Che partita sarà quella di domani?

“Montella è un buon allenatore e la sua Fiorentina ha voglia di vincere e dimostrare. Poi noi abbiamo una partita in più quindi sarà difficile. Però, ripeto, dobbiamo essere propositivi e in grado di pungere. Altrimenti diventerà difficile portare i punti a casa”.

Chi preferirebbe trovare vicino a Jovetic?

“Eh…questo dipende da Montella. Quello sicuro è Jovetic che con chiunque giochi da sempre il 100%. Le loro punte sono molto attive e mobili in fase offensiva”.

Come sono le condizioni di Radu?

“E’ un’incognita non sappiamo nelle partite che contano come può comportarsi. Io l’ho visto in allenamento e penso che non abbia ancora i novanta minuti nelle gambe ma per una parte di match può sicuramente darci una grande mano”.

Iniziano ad abbondare i goal subiti nel finale anche se ininfluenti: sta studiando qualche contromisura?

“Si…potrebbe scattare un’allarme ma non lo è. Contro il Genoa abbiamo fatto una grande partita per il resto dipende dal fatto che non riusciamo a rimanere concentrati fino all’ultimo. I goal nel finale sono tutti errori individuali: dobbiamo rimanere tutti ognuno vicino al proprio uomo”.

Il meno concentrato sembra Konko: c’è stato qualche richiamo?

“E’ sbagliato nominare Konko e dare del colpevole solo a lui. Si, in Grecia ha fatto un errore ma il calcio è uno sport di squadra: siamo un gruppo!”

Diakite sta passando un brutto periodo: può essere convocato?

“Diakite sta bene anche fisicamente e lo vedo in crescita anche in allenamento ma non dobbiamo bruciare le tappe come stiamo facendo con Radu. Per domani è difficile rientri nei convocati ma fa parte del gruppo”.

Darà una chance a Rocchi?

“Sta lavorando bene e fa parte delle prime scelte di quelli che potrebbero entrare durante la partita”.

Come valuta l’inserimento di Ciani?

“E’ forte di testa e nel contrasto. Lui si è inserito bene con una grande partita contro il Genoa pur essendo arrivato in Italia un po timoroso. Ha ancora un po di insicurezza che deve togliersi di dosso soprattutto quando si cambia modulo perchè può farcela benissimo grazie alle sue doti”.

Francesca Cuccuini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy