Petkovic stregato da Ciani

Petkovic stregato da Ciani

Top-secret, amichevole a sorpresa. L’annuncio è saltato, Petkovic ha nascosto la Lazio. Ieri pomeriggio i biancocelesti hanno affrontato in gran segreto a Formello l’Al Wakrah, formazione degli Emirati Arabi allenata dal bosniaco Bazdarevic. La gara è andata in scena alle 17.30, un match per dare spazio a chi ha giocato…

Top-secret, amichevole a sorpresa. L’annuncio è saltato, Petkovic ha nascosto la Lazio. Ieri pomeriggio i biancocelesti hanno affrontato in gran segreto a Formello l’Al Wakrah, formazione degli Emirati Arabi allenata dal bosniaco Bazdarevic. La gara è andata in scena alle 17.30, un match per dare spazio a chi ha giocato meno in questa prima parte di stagione. Assenti i nazionali (Klose, Lulic, Gonzalez, Alfaro), mister Petkovic si è affidato ai nuovi arrivati Ciani ed Ederson. Nel primo tempo, sotto una pioggia battente, spazio ancora al 4-1-4-1. Cavanda, Stankevicius, Ciani e Zauri i quattro di difesa, con Scaloni vertice basso, nel ruolo occupato solitamente da Ledesma. A centrocampo Zarate e Rozzi esterni alti, Ederson e Onazi i due centrali.

Tommaso Rocchi punta di riferimento. Nei primi 45′ minuti l’unica fiammata arriva proprio dal capitano: ottimo assist di Zarate e palo pieno colpito dal bomber veneziano. Buona la prova del numero 9, pronto e con la voglia di far ricredere Petkovic. Bene anche Ciani, padrone assoluto della difesa: il francese ha dimostrato tutta la sua personalità, comandando con grande tranquillità la retroguardia. Mobile e propositivo anche Ederson. Allo scadere della prima frazione di gioco la seconda occasione capita tra i piedi di Onazi: bolide del nigeriano dalla distanza e palla sulla traversa. Il primo tempo si conclude sullo 0-0.

Nella ripresa Petkovic cambia ancora e lancia due giovani. Escono Zarate e Scaloni, dentro Antic (il serbo ha impressionato) e Tounkara. Ma la Lazio cala e al 10′ l’Al Wakrah reclama per un rigore non concesso. Poche le occasioni del secondo tempo, finisce 0-0. Non sono mancate però le note positive per il tecnico bosniaco: dal recupero di Stankevicius, alla buona prestazione di Ciani. La squadra tornerà in campo quest’oggi per la ripresa degli allenamenti, nei prossimi giorni andrà in scena la seconda amichevole programmata dallo staff tecnico biancoceleste

fonte: Il Tempo

Simone Davide-Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy