Petko:’Vinciamo,senza calcoli. Klose?…’

Petko:’Vinciamo,senza calcoli. Klose?…’

BOLOGNA-LAZIO è alle porte. Mister Vladimir Petkovic ha parlato in conferenza stampa proprio delle gara: “La gara è importante, ma per noi stessi. Vogliamo confermare le nostre ultime partite ed ottenere la vittoria. Non pensiamo ai risultati degli altri scontri diretti”. L’avversario: “Stiamo recuperando verso la condizione migliore, ma affrontiamo…

BOLOGNA-LAZIO è alle porte. Mister Vladimir Petkovic ha parlato in conferenza stampa proprio delle gara: “La gara è importante, ma per noi stessi. Vogliamo confermare le nostre ultime partite ed ottenere la vittoria. Non pensiamo ai risultati degli altri scontri diretti”. L’avversario: Stiamo recuperando verso la condizione migliore, ma affrontiamo una squadra che in casa è forte, crede nelle sue possibilità e sfrutta le mura amiche. Andiamo li con la nostra convinzione di fare i 3 punti, quella che abbiamo quando andiamo sui campi avversari”.

Il ritorno di Radu:Non parlo dei singoli, ma di compattezza di squadra. Radu poi, nello specifico, ha recuperato la forma migliore, contribuendo in maniera positiva sull’asse mancino. Lavorando insieme potrà migliorare l’integrazione con la difesa”. Klose, c’è, o non c’è? “Non lo so, ho diversi dubbi al momento in quanto lo devo analizzare nell’allenamento odierno. Decidero domani mattina convocazioni e undici titolare”. La difesa: “Ho diversi dubbi, devo vedere prima quali giocatori saranno a disposizione. Sono felice di avere delle alternative,soprattutto per quanto concerne i principi del gioco. Il modulo non conta tanto”.

La corsa Champions. Ieri hanno giocato Roma e Fiorentina: “Ieri si sono sfidate due formazioni con continui ribaltoni di azioni offensive e difensive. I ritmi erano altri, ma noi anche siamo competitivi e dobbiamo dimostrare solo sul campo se siamo più o meno forti di queste due squadre”. Ultimi sforzi prima di Natale:“Non facciamo calcoli per la sosta. La continuità di concentrazione deve esserci sempre se vuoi arrivare in alto”.

Gestire la pressione del risultato cosa ci dice? “Che la squadra è serena. Questo è frutto di un lavoro ben fatto ogni giorno, è importante. Ci dobbiamo concentrare solo sulla prossima gara, restando tranquilli, giocando al calcio, e cercando di produrre…”

Il Bologna, come se lo aspetta Petkovic: “La partita va preparata sulla base che possano giocare a tre o a quattro. Sicuramente cambieranno qualcosina, ma credo sia più importante noi come scendiamo in campo”.

Klose, in campo solo se il terreno regge? : “No, in campo se sta bene”. Marchetti: “Aspetto le sue ultime parole. Se sarà pronto al 100% me lo dirà e io lo schiererò. Diamanti: “Non ci penso. Non creo la mia squadra in funzione dei calciatori che andiamo ad affrontare. Siamo noi a dover evitare eventuali sorprese”. La Lazio è li, ma non è mai una delle anti-Juve: “Forse è meglio cosi, dobbiamo continuare a dimostrare quanto di buono fatto a tutto coloro che hanno cambiato opinione su di noi”. La Roma: “E’ una delle altre 19 squadre del campionato. Giochiamo per stare davanti a quanti più club ci siano…”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy