PISTOCCHI – ”Non si può condannare una tifoseria per 300 deficenti”

PISTOCCHI – ”Non si può condannare una tifoseria per 300 deficenti”

ROMA – Dopo la partita di Europa League Lazio-Tottenham, in molti hanno chiesto alla UEFA, di aprire un’inchiesta, per i cori antisemiti, che sarebbero stati fatti allo stadio olimpico, durante il match. A parlarne e a difendere la tifoseria biancoceleste, ci ha pensato anche Maurizio Pistocchi giornalista di punta delle…

ROMA – Dopo la partita di Europa League Lazio-Tottenham, in molti hanno chiesto alla UEFA, di aprire un’inchiesta, per i cori antisemiti, che sarebbero stati fatti allo stadio olimpico, durante il match. A parlarne e a difendere la tifoseria biancoceleste, ci ha pensato anche Maurizio Pistocchi giornalista di punta delle reti MEDIASET, che intervistato dai microfoni di SportPaper.it, rispondendo a chi gli chiedeva se quanto accaduto fosse l’ennesima figuraccia per il calcio italiano, si è così espresso: “Sicuramente l’UEFA aprirà un’inchiesta, io sono dell’avviso che non si può criminalizzare un’intera tifoseria per 300 deficenti che fanno cori stupidi. A volte i cori sono fatti più per demoralizzare l’avversario piuttosto che per insultarlo. Anche la storia del pub è da condannare, ma ci si è affrettati a dire che erano tifosi della Lazio, è un atto violento da condannare e basta

Rob.Ma. – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy